Il Napoli vuole assolutamente agguantare il secondo posto Champions, dopo aver di fatto chiuso la corsa ai preliminari nelle ultime settimane. Il club di De Laurentiis avrà bisogno di fortuna e risultati positivi per raggiungere l'obiettivo. Intanto, però, a fari spenti ovviamente si cerca di lavorare sul mercato. Ad interessare sembra soprattutto il ruolo del portiere: Pepe Reina, che quest'anno ha dato ben poche garanzie in molte partite, potrebbe essere accantonato per far spazio ad un altro collega. Ma procediamo con ordine.

Pubblicità
Pubblicità

I portieri attuali

Probabilmente, l'ex Liverpool e Bayern Monaco non rinnoverà con il Napoli: l'età c'è e avanza imperterrita, inoltre in questa stagione Reina ha alternato grandissime prestazioni - come quelle contro Genoa e Roma - a partite sconcertanti che lo hanno visto protagonista in negativo. La società sembra essere disposta a dargli un ruolo nell'organigramma dopo il ritiro, ma per il rinnovo le possibilità sono ridotte al lumicino.

Pubblicità

Le opzioni sono due: Reina aspetta la scadenza del contratto e si ritira, magari da secondo. Oppure continua a restare il primo portiere del Napoli, ma con un giovane secondo talentuoso che possa imparare da lui il mestiere.

Situazione più stabile quella di Rafael Cabral: in patria l'ex Santos ha molto mercato ma sembra preferire restare a Napoli, anche se da riserva. Invece sembra essere destinato alla partenza Luigi Sepe: Sarri dopo Empoli non ha più puntato su di lui e, con Reina assente, in coppa e campionato a giocare è stato Rafael. Ergo, il calciatore sarà sicuramente utilizzato come pedina per fare cassa nel mercato estivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Chi potrebbe arrivare

Il Napoli è di fronte ad un bivio: cercare di prendere un portiere già affermato oppure puntare su un giovane dal potenziale ancora inespresso e farlo crescere internamente. Il nome già affermato - e anche l'ultimo in chiave cronologica - è quello di Szczesny. Il portiere, alla seconda esperienza consecutiva a Roma, è ancora sotto contratto con l'Arsenal che, però, pare non avere intenzione di trattenerlo.

Gli ostacoli sono rappresentati più che altro proprio dalla volontà della Roma e del giocatore, che resterebbe volentieri in giallorosso anche dopo il secondo prestito. Il polacco non è un fenomeno ma, nella povertà del mercato dei portieri attuale, sarebbe senz'altro un discreto colpo.

Di contro, seguendo la seconda ipotesi, il Napoli sembrerebbe puntare su due portieri della Serie B. Il primo è Alessio Cragno, attualmente estremo difensore del Benevento ma di proprietà del Cagliari, che ha già assaggiato la Serie A proprio con i sardi qualche anno fa.

Pubblicità

Il secondo è Leandro Chichizola, talentuoso portiere dello Spezia che giovane non lo è più tantissimo ma di cui ormai si parla un gran bene da almeno due stagioni. E Giuntoli, secondo indiscrezioni, sembra preferire proprio l'argentino all'italiano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto