Dopo l'eliminazione nella semifinale di Coppa Italia contro la Lazio di Simone Inzaghi (nonostante la vittoria per 3-2 nella gara di ritorno), la Roma cerca di onorare al meglio questa parte conclusiva della stagione cercando di tallonare sempre più la Juventus capolista e provare a tenere vivo il sogno scudetto.

Il -6 dal club di Agnelli rappresenta un margine significativo (vista la potenza della squadra di Allegri) ma non insormontabile per la banda Spalletti che dà tutto in ogni partita.

E' ancora incerto il futuro di Luciano Spalletti (difficilmente resterà un'altra stagione nella capitale) ma una cosa è certa: il nuovo direttore sportivo della presidenza americana di James Pallotta sarà Monchi (il vero nome è Ramon Rodriguez Verdejo). L'ormai ex dirigente del Siviglia infatti sbarcherà a Roma e sarà ufficializzato solo in estate per aprire un nuovo ciclo vincente.

Cosa cambia nel mercato della Roma con Monchi

Il suo arrivo è un fiume in piena per tanti aspetti, sia per quanta riguarda l'eventuale nuovo allenatore che gli elementi in rosa.

Secondo recenti indiscrezioni riportate dal magazine sportivo 'Calciomercato.it', pare che il primo obiettivo di Monchi sia proprio un giocatore del Siviglia: si tratta di Franco Vazquez, fantasista del club andaluso che in questa stagione non sta rendendo quanto ci si aspettava. L'ex Palermo infatti è stato chiuso dall'arrivo di Jovetic che ha scavalcato le gerarchie del tecnico Jorge Sampaoli, noto per il suo gioco ultra offensivo (4-2-4 il suo credo tattico).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Il 28enne argentino piace alla Roma perchè può essere utilizzato in diversi ruoli, sia come trequartista che come seconda punta o esterno, un vero jolly offensivo.

'El Mudo' è stato pagato dal Siviglia al presidente Zamparini per una cifra intorno ai 15 milioni di euro e per almeno 13 milioni la squadra spagnola è pronta a trattare un suo eventuale trasferimento. Monchi porterà a Roma una gran ventata di terra iberica, in quanto anche l'attuale allenatore del Paris Saint-Germain Unay Emery (certo dell'esonero a fine stagione dopo la debacle con Barcellona dove i parigini persero 6-1 nella gara di ritorno) è stato accostato alla panchina della Roma tra i successori di Luciano Spalletti.

Vazquez sarebbe perfetto in un 4-2-3-1 (modulo dove dà il meglio di sè), ma anche nel 4-3-3 dove da esterno può accentrarsi e far valere il suo magico sinistro. L'ex giocatore del Palermo tornerà in Italia? Aspettiamo l'estate per dirlo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto