Cresce l'attesa per la partitissima di domani alle ore 12: 30, tra Salernitana e Bari allo stadio Arechi di Salerno. Saranno 15000 circa, gli spettatori attesi sugli spalti del "principe". Da Bari arriveranno 2000 tifosi pugliesi. Nella mattinata di oggi, dunque, si è già scatenata la corsa al biglietto, nelle ricevitorie abilitate si sono susseguite code intense per l'acquisto dei preziosi tagliandi di ingresso. Sarà prevedibilmente una festa dello sport, con l'antico gemellaggio tra le due tifoserie che ancora una volta si rinnoverà.

Pubblicità
Pubblicità

Amore eterno tra Bari e Salerno

Nella stagione 1983/1984 durante la sfida tra Bari e Salernitana, i tifosi granata fecero confusione sul settore in cui si sarebbero dovuti sistemare all'interno dello stadio pugliese. Si presentarono quindi in curva nord , da sempre feudo dei supportes del Bari che quel giorno rimasero stupiti. Le due tifoserie affiancarono i propri striscioni e guardarono la partita insieme. Nell'incontro di ritorno, disputato allo stadio Vestuti poi, accadde la stessa cosa. Da allora ultras Bari e ultras Salerno hanno stabilito un'amicizia che lega le due città indissolubilmente.

Sarà partita vera

A sentire le dichiarazioni provenienti dagli addetti ai lavori di entrambe le parti, domani nessuna delle due squadre si accontenterà del pareggio. Sia la Salernitana che il Bari scenderanno in campo per ottenere bottino pieno. I pugliesi, considerati gli ultimi risultati negativi, hanno svolto la preparazione del match in ritiro in una località segreta della Campania. Gli uomini di Colantuono quindi giocheranno col classico coltello tra i denti per cercare di ottenere una vittoria che manca ormai da tre giornate.

Pubblicità

I ragazzi di Bollini, invece, interpreteranno con molta più tranquillità lo scontro di domani, con la salvezza già in tasca e la voglia presunta di raggiungere un posto nella griglia dei play-off. Nelle parole dei tesserati si evince la voglia di osare e di tentare attraverso la conquista di punti il piazzamento nei playoff per la serie A. La seduta di rifinitura si terrà oggi, alle ore 11:30, al campo "Mary Rosy". I granata proveranno gli schemi studiati per domani, attraverso un esercitazione che prevederà tiri in porta, possesso palla e partitella.

Gli uomini di Bollini, impegnati sabato a Vercelli, avevano già svolto un lavoro atletico sia in palestra che in piscina. Sarà dunque partita vera, le due squadre si affronteranno per ottenere, con ogni mezzo a disposizione, la vittoria.

Leggi tutto