La Juventus continua il cammino verso il sesto scudetto consecutivo, il pari di ieri sera al San Paolo è un risultato positivo per i bianconeri di Allegri, che rimangono in testa alla classifica con 74 punti, seconda la Roma a 68, terzo proprio il Napoli a 64.

Allegri ha mandato una squadra ben coperta, con la coppia in avanti Mandzukic -Higuain. Sarri ha cercato di penetrare il muro bianconero affidandosi alle accelerazioni di Insigne, Callejón e Mertens.

La partita di ieri sera era anche la prima di Higuain in casa della sua ex squadra, ovviamente la tifoseria non ha risparmiato il Pipita, riempendolo di fischi ad ogni tocco di palla, comunque poche le occasioni per lui nel primo tempo, praticamente inesistenti nel secondo tempo.

Pubblicità
Pubblicità

Finisce 1-1 il big match del San Paolo

Una partita difensiva da parte della Juventus che trova il goal con Khedira nei primi minuti del primo tempo, precisamente al 6’ di gioco, dopo uno scambio con Pjanic, nell’unica vera occasione della partita per i bianconeri.

Il resto della partita quasi a senso unico, con i partenopei in avanti, creando molti pericoli alla porta di Buffon, soprattutto con le azioni personali di Insigne.

Pubblicità

Il pari del Napoli arriva al 14’ del secondo tempo con Hamsik servito da Mertens dentro l’area bianconera.

Da sottolineare al 64’ il palo di Mertens, che in scivolata approfitta di un errore della difesa Juventina.

Nelle interviste post gara Sarri soddisfatto per il bel gioco espresso, anche se un po’ deluso per il pari che sta stretto all’allenatore del Napoli.

Dall’altro lato Allegri contento del punto guadagnato in ottica campionato e fa i complimenti al Napoli per come ha messo in difficoltà la sua Juve, soddisfatto solo della prima parte del primo tempo, dichiara che i bianconeri hanno smesso di giocare subendo il pari e il forcing partenopeo alla ricerca della vittoria.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Tutto sommato 1 punto buono per la Juventus, che mercoledì sera replicherà al San Paolo per la semifinale di Coppa Italia, giocando con il vantaggio di 3-1 acquisito allo Stadium. Per Allegri questa è la partita che conterà di più e Sarri, dal lato suo crede all’impresa dibattere la Juventus e raggiungere la finale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto