Calciomercato Inter, dopo berardi un altro neroverde potrebbe vestire la casacca nerazzurra nella prossima stagione. I meneghini continuano a lavorare alacremente per rinforzare la rosa da mettere a disposizione del prossimo tecnico, tant'è che si guarda al futuro e si cercano elementi in grado di garantire qualità, quantità e prospettiva.

Secondo quanto riferito dai quotidiani sportivi in edicola stamani, i nerazzurri hanno trovato ormai l’accordo con il giocatore calabrese ed ora non rimane che la trattativa tra le società.

L'Inter ed i neroverdi dovranno mettersi al tavolo per concludere la trattativa, la Juventus sembra volerne rimanere fuori. Inter e Sassuolo possono quindi trattare, ma rimane da capire se le parti si accorderanno solo sulla base di contanti o verrà inserita anche una contropartita tecnica. A proposito di quest'ultima ipotesi, molto dipenderà dal nome che siederà sulla panchina degli emiliani. Di Francesco è molto richiesto e non è detto che sarà lui a guidare i neroverdi nella prossima stagione, e nonostante il discorso contropartita tecnica sia prematuro, Ausilio ha diverse “carte” da proporre agli emiliani ed abbassare quindi la parte cash.

Ecco le possibili contropartite tecniche

Tra le tante opzioni che sono state considerate, c'è quella che risponde al nome di Caprari, attualmente al Pescara di Zeman, ma di proprietà dei nerazzurri. L'ipotesi sembra essere gradita in Emilia, anche se i nerazzurri avrebbero la chiara intenzione di inserire il diritto di "riacquisto", un po' come fatto tra Real Madrid e Juventus con Morata. In passato, ai neroverdi sembrava interessare Ranocchia, che però sta facendo bene in Premier League ed in particolare all’Hull City, e vorrebbe rimanere in Inghilterra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Secondo quanto filtra in ambienti ben informati, intanto, è probabile che le due società stiano parlando anche di Pellegrini, il centrocampista piace tanto, ma la Roma ha la prelazione sul ragazzo; qualora i giallorossi non lo dovessero esercitare, Ausilio ci proverà con decisione. Un centrocampo composto da Gagliardini e Pellegrini, assicurerebbe ai nerazzurri qualità, quantità e futuro roseo. I due giovani centrocampisti, potrebbero quindi essere la coppia del futuro sia con la maglia dell'Inter che con quella della Nazionale italiana, l'idea di Zhang prende sempre più piede, un'Inter giovane, italiana e che possa lottare per lo Scudetto e non soltanto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto