Dopo il pareggio per 2-2 contro l'Udinese nello scorso turno (dove Belotti con una prova di grande cuore ha salvato la squadra dalla sconfitta), il tecnico Mihajlovic ha capito cosa manca al suo gruppo per tentare la scalata europea ogni stagione.

Ci avviciniamo alla fase finale del campionato e il Torino ormai ha poco da dire in merito ad una qualificazione alla prossima Europa League (le pretendenti sono più attrezzate e decisamente avanti in classifica) ed è per questo motivo che la dirigenza granata sta già pianificando il futuro e le mosse di mercato da attuare nella finestra di riparazione estiva.

L'acquisto di Lyanco dal San Paolo (il difensore brasiliano naturalizzato serbo era corteggiato e seguito fortemente anche dalla Juventus) mostra la volontà del presidente Cairo di investire su prospetti di grande qualità e in grado di iniziare un nuovo ciclo vincente che faccia infiammare la viva piazza granata.

Quale centrocampista vestirà il granata?

Sinisa Mihajlovic ha steso una lista al direttore sportivo Gianluca Petrachi e al presidente Cairo e a centrocampo ci sarà una piccola rivoluzione: secondo quanto riportato recentemente dal portale sportivo 'toro.it' pare che il Torino sia sulle tracce di un fantasista francese in grado di essere utilizzato in vari ruoli.

Stiamo parlando di Zinedine Machach, centrocampista transalpino del Marsiglia (ma di proprietà del Tolosa) che funge da vero talismano per ogni allenatore. Machach infatti dà il meglio di sè dietro le punte (ma anche davanti alla difesa sa gestire bene il gioco e far ripartire l'azione) e la sua lentezza viene compensata da una grande visione e doti da regista fuori dal comune. Queste sono le qualità che hanno stregato Mihajlovic, che vorrebbe impiegarlo proprio come metronomo della mediana granata per dare muscoli e qualità.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Torino Calcio

Il giocatore del Tolosa viene valutato intorno ai 5 milioni e il presidente Cairo sta fiutando l'affare, convinto di potersi trovare tra qualche anno con una stella definitivamente esplosa. Abbiamo a che fare con un potenziale fuoriclasse?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto