La società rosanero ha deciso di rimuovere l'attuale allenatore Diego Lopez, dopo il pesante ko rimediato Domenica scorsa a San Siro contro il Milan, per 4-0. La sconfitta è risultata fatale per la panchina del tecnico uruguaiano, ed ha convinto il presidente Baccaglini ad un cambio di rotta, con la comunicazione ufficiale dell'esonero arrivata questa mattina.

Cambia dunque la proprietà del Palermo, ma non si perde l'abitudine al rapido cambio di allenatore, consuetudine tramandata dal ''mangia-allenatori'' ed ex patron della società del capoluogo siciliano, Massimo Zamparini, che nella propria carriera ha totalizzato ben 28 esoneri, detenendo così un proprio e vero record.

Quarto ribaltone stagionale dunque sulla scottante panchina rosanera, sulla quale adesso siederà al posto di Lopez l'ex vice allonatore di Guidolin, Diego Bortoluzzi. Per il nuovo tecnico rosanero una carriera da vice allonatore, di Guidolin prima e di Mandorlini poi all'Hellas Verona, con una breve parentesi come allenatore della Primavera del Treviso, subentrando alla guida della prima squadra per un breve periodo durante la stagione 2005-2006 in seria A, dopo l'esonero di Alberto Cavasin.

Il presidente Baccaglini nel comunicato ufficiale apparso sul sito della società ha addotto come motivo della scelta di un cambio di allenatore, al fatto che all'ambiente servisse una ''scossa forte'' per giocarsi il tutto per tutto nelle ultime gare di campionato, senza ''disfattismi'', proponendo anche alla squadra un premio salvezza, che appare a poche giornate dal termine del torneo davvero un'impresa difficile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Sulla scelta del nuovo tecnico, il Presidente, ha ammesso di essere stato consigliato da Francesco Guidolin, che lo aveva come vice ai tempi in cui il tecnico veneto era allenatore proprio del Palermo, e che lo ha seguito anche al Parma, all'Udinese, ed infine anche nell'avventura gallese allo Swansea City.

Via anche il DS Salerno

La rivoluzione in casa del Palermo non si ferma però al cambio di allenatore.

Perchè Nicola Salerno, attuale direttore sportivo del club, nella giornata di mercoledì sarà proprio nel capoluogo siciliano per rescindere il proprio contratto, in scadenza nel 2018, con la società rosanera. Già nei giorni successivi, Salerno, aveva annunciato le imminenti dimissioni, dichiarando ai microfoni della stampa : ''Non ho la possibilità di incidere, meglio farsi da parte.'' L'ex ds del Trapani era arrivato in Agosto, voluto fortemente proprio dall'ex Presidente Zamparini.

Ancora non si hanno dei nomi sul possibile successore alla carica di Direttore Sportivo del Palermo, per il quale sicuramente ci vorrà qualche giorno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto