La gara è in programma, allo Stadio Adriatico in Pescara, domenica alle ore 15. Per la squadra di Vincenzo Montella sarà importante ottenere i 3 punti per tenere vivo il sogno Europa e per cercare di recuperare terreno su Inter, Lazio e Atalanta. In casa rossonera, l'allenatore avrebbe già deciso la formazione anti-Pescara, con un unico dubbio in mezzo al campo. In attacco, Carlos Bacca sarà affiancato dallo spagnolo Gerard Deulofeu e dall'argentino Lucas Ocampos che sostituirà Suso, non ancora recuperato.

Il grande ex della partita, Gianluca Lapadula, dunque partirà dalla panchina. A centrocampo verranno probabilmente schierati Sosa e Mati Fernandez, mentre l'incognita è rappresentata da schierare come titolare Kucka o Pasalic. In difesa, dovrebbero giocare Mattia De Sciglio e Leonel Vangioni sulle fasce, al centro Paletta e Romagnoli. Tra i pali ci sarà, il grande conteso di mercato, Gigi Donnarumma.

Sul fronte Pescara, ormai quasi rassegnati sul fronte del sogno salvezza, il Mister Zdenek Zeman utilizzerà il modulo 4-3-3 e farà probabilmente scendere in campo dal primo minuto Caprari, Cerri e Benali in attacco, in mezzo verranno sistemati Verre, Bruno e Memushaj, nella fase difensiva ci saranno Zampano, Fornasier (oppure Campagnaro), Bovo e Biraghi. In porta ci sarà Bizzarri.

Stato di forma delle squadre e i precedenti

Partiamo dagli abruzzesi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

La squadra di Zeman non sta vivendo di certo un buon momento, è reduce da quattro sconfitte consecutive. L'ultima vittoria risale al 19 febbraio, quando si imposero con un sorprendente 5 a 0 sul Genoa. Questa fu anche la gara del ritorno dell'allenatore ceco, naturalizzato italiano, sulla panchina del Pescara dopo l'esonero di Massimo Oddo. Il Milan, invece, arriva da quattro vittorie nelle ultime cinque partite disputate.

L'ultima è quella vinta il 18 Marzo, a San Siro, contro il Genoa per 1 a 0. Ovviamente le motivazioni sono tutte a favore dei milanisti, desiderosi di fare bottino pieno per superare in classifica i cugini interisti e l'Atalanta, prenotando così un posto Europa League. I rossoneri hanno vinto 12 delle 13 partite totali giocate in serie A contro il Pescara, riuscendo sempre ad andare a rete.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto