Sono partiti dalle critiche per il mancato arrivo di Bielsa sulla panchina della SS LAZIO e per il mercato non proprio entusiasmante fino ad arrivare agli applausi e al rientro della curva Nord allo stadio olimpico dovuta anche alla rimozione delle barriere che dividevano le curve ma il merito delle gesta del club Biancoceleste a chi va attribuito?

Partiamo da Simone Inzaghi , giovane allenatore della compagine Biancoazzurra arrivato a Roma tra lo scetticismo e le critiche del publico per poi ottenere consensi e applausi da parte dello stesso , uomo di fede Biancoceleste dentro e fuori dal campo è stato in grado di dare una vera e nuova identità alla squadra facendo sentire importanti anche i giocatori meno utilizzati e distruggendo gli attriti che tormentavano lo spogliatoio della SS LAZIO.

Con il suo temperamento e impegno è riuscito a portare il club alla conquista della finale di Coppa Italia a discapito dei rivali della As Roma e sempre grazie alle prestazioni più che convincenti dei suoi uomini sta riportando la squadra a giocare in Europa , il voto per questo giovane e promettente allenatore è 9.

Poi vi è il mercato , anch'esso criticato per la mancanza di nomi altisonanti e per l'arrivo di giocatori sconosciuti alla maggior parte del popolo Biancoceleste , gli stessi giocatori che però a suon di buone prestazioni e tanto impegno sono riusciti a conquistare fiducia e rispetto da parte di tutti i tifosi del club capitolino.

Il merito di aver portato linfa nuova e aria di freschezza data dalla giovane età dei nuovi giocatori della Lazio va al ds Tare che a discapito delle critiche e voci che lo volevano fuori dal club ottiene come voto un 7 pieno.

Passiamo ora alla dirigenza , criticata dalla curva per motivi conosciuti da tutti sembra aver intrapreso la strada giusta per la costruzione di una squadra che potrebbe arrivare a lottare per il vertice della classifica e far parlare di se in Europa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
A.S. Roma S.S. Lazio

La paura maggiore del tifoso della SS LAZIO è che questa direzione presa dalla società sia però solo un vicolo ceco e che alla prima occasione si distrugga tutto ciò che di buono è stato fatto , per poter dire con certezza se la strada sia quella giusta bisognerà attendere la prossima finestra di mercato . Per ora il voto della dirigenza è un 7 scarso.

In conclusione non resta che fare i complimenti al club Romano per le buonissime prestazioni che sta dando ai suoi tifosi con l'augurio che tutto possa continuare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto