La Juventus ha archiviato la pratica Monaco, battendo 2-0 la banda di Leonardo Jardim con una doppietta del 'Pipita' Higuain. Un Dani Alves strepitoso schierato sulla trequarti (al posto di Juan Cuadrado) è stato decisivo per il risultato finale. Questa sera però la 'Vecchia Signora' incontra nel derby il Torino di Mihajlovic e con una serie di combinazioni può addirittura vincere già lo scudetto questa settimana (tutto dipende dal risultato della Roma contro il Milan).

Sarebbe il sesto consecutivo, record di tutti i tempi nel campionato italiano: allo Stadium andrà in scena il ritorno della semifinale di Champions League contro i monegaschi, ma l'esito appare scontato.

La Juventus pare ipotecata la finalissima di Cardiff, dove molto probabilmente incontrerà il Real Madrid del re Cristiano Ronaldo (autore di una tripletta nel 3-0 rifilato agli odiati cugini dell'Atletico Madrid del 'Cholo' Simeone).

La scaramanzia non è mai troppa e l'arroganza non deve far fare brutti scherzi alla banda di Massimiliano Allegri, visto che il gruppo è però consapevole che può essere l'anno giusto per l'obiettivo triplete (riuscito in Italia solo all'Inter di Josè Mourinho nel 2010). Nonostante questo l'amministratore delegato Beppe Marotta non perde tempo e pensa già alla prossima stagione e alle opportunità di mercato da cogliere al volo.

Verratti-Juventus?

L'ad bianconero e il direttore sportivo Fabio Paratici infatti non hanno abbandonato la pista che porta a Marco Verratti, centrocampista del Paris Saint-Germain che è stanco di trionfare solo nel campionato francese (e in questa stagione forse neanche quello, visto che il Monaco è vicinissimo al titolo) e vuole alzare la Coppa dalle grandi orecchie.

Secondo recenti indiscrezioni riportate da 'Calciomercato.com', il suo procuratore Donato Di Campli era a Montecarlo ad assistere al match di Champions e ai microfoni di Sky Sport ha lasciato uno spiraglio aperto per un ritorno in Italia del suo assistito.

L'ex Pescara viene valutato almeno 80 milioni di euro e chiede almeno 8 milioni annui d'ingaggio; le cifre altissime però non rappresentano un ostacolo per la Juve che ha deciso di stanziare buona parte del budget estivo per un top player a centrocampo. Verratti è seguito anche dall'Inter, con il presidente nerazzurro Zhang Jindong che è pronto a fare follie pur di portare il giocatore a Milano. La spunterà la Juventus?