In casa Inter cominciano a delinearsi le prime strategie di mercato in vista della prossima stagione: la prossima sessione estiva sarà fondamentale per il club nerazzurro, dato che non si potrà ripetere una stagione disastrosa come quella di quest'anno, che ha portato la squadra fuori dalle competizioni europee, all'ottavo posto, soprattutto a causa del rendimento degli ultimi mesi dove, a parte la vittoria di domenica contro la Lazio, aveva collezionato due punti (contro Torino e Milan) e sei sconfitte contro Sampdoria, Crotone, Fiorentina, Napoli, Genoa e Sassuolo.

Il reparto che subirà maggiori variazioni è quello della difesa, a causa delle grossi pecche mostrate in questa stagione. Arriveranno due difensori centrali e due esterni difensivi, uno destro e uno mancino. Al centro il primo colpo potrebbe essere rappresentato dal portoghese pepe, che lascerà il Real Madrid a fine stagione, e si accaserà a parametro zero visto il contratto in scadenza. Il giocatore rappresenterebbe un rinforzo non solo di esperienza ma, soprattutto, di personalità che è una delle qualità che è sembrata mancare maggiormente alla squadra nerazzurra in questa stagione.

Non solo Pepe dal Real Madrid

Ma Pepe potrebbe non essere l'unico rinforzo per l'Inter in arrivo dal Real Madrid.

Come riportato da Cadena Ser, infatti, il club nerazzurro sarebbe ad un passo dal terzino brasiliano, Danilo Luiz da Silva. Il terzino, classe 1991, non ha trovato molto spazio in questa stagione, chiuso dall'esplosione di Dani Carvajal, nonostante l'ingente investimento fatto dai Blancos, che lo hanno pagato trentuno milioni di euro due estati fa per acquistarlo dal Porto.

Il brasiliano ha giocato solo venticinque partite in totale, tra campionato Champions League e coppa del Re, mettendo a segno una rete e collezionando tre assist. Il quotidiano spagnolo non ha svelato le cifre dell'affare ma parla di trattativa vicinissima alla definizione, facendo riferimento alla buona offerta del club nerazzurro.

Dopo Pepe, dunque, potrebbe essere Danilo l'altro rinforzo per la difesa dell'Inter. Ma oltre a questi due calciatori gli altri rinforzi per la difesa sembrano essere stati già individuati. Il primo risponde al nome di Kostas Manolas, per la quale l'Inter è pronta a versare quaranta milioni di euro alla Roma, mentre per il giocatore è pronto un contratto quadriennale a 3,5 milioni di euro a stagione. Per la fascia sinistra, invece, il nome numero uno sembra essere diventato Lucas Digne, che al Barcellona non ha mostrato le qualità fatte vedere a Roma la scorsa stagione.