Gianluigi buffon ribadisce che molto probabilmente il Mondiale in Russia sarà l'ultima volta in cui lo si vedrà ancora tra i pali. La scadenza del contratto con la Juventus è infatti fissata per il 2018 e l'acquisto da parte dei bianconeri di Wojchiek Szczesny sembra confermare tale teoria. "Probabilmente mi manca una sola stagione da calciatore, dopodiché mi servirà un breve periodo di distacco per capire quale strada intraprendere e per cosa svegliarmi la mattina".

Il patto col presidente

Però, c'è sempre un però, anzi nello specifico un probabilmente. Infatti il 2018 potrebbe non essere l'ultimo anno da bianconero per il campione del mondo. "Col presidente c'è un patto. Se dovessimo vincere in Europa potrei pensare di proseguire un altro anno per cercare di conquistare anche Supercoppa Europea e Mondiale per club. È comunque molto difficile che accada".

La maledizione della Champions

È infatti la Champions League l'unico incentivo che porterebbe il portiere della nazionale a rimanere per un altro anno, prolungando così il contratto.

Buffon ha sfiorato l'appuntamento con la vittoria per ben tre volte, a Manchester 2003, Berlino 2015 e ovviamente a Cardiff 2017. La prima volta si è trattato davvero di un soffio con il Milan che si è imposto ai rigori, mentre più ampio è stato il distacco nelle altre due occasioni. Resta in ogni caso, indipendentemente dal risultato, il costante amaro in bocca.

"Sono felice di non essere come quelli che hanno gufato"

La sconfitta in finale di Champions non è senza dubbio passata inosservata dai tifosi delle altre squadre italiane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

I cosiddetti "gufi" hanno gridato all'unisono la propria gioia per aver visto la dominatrice della serie A sprofondare sotto i colpi del Real Madrid. "È normale che quando capitola la squadra più forte, la squadra che ha procurato sofferenze alle altre per buona parte della stagione, scaturisca un'esaltazione sproporzionata. Gli italiani hanno uno strano modo di vivere le disgrazie altrui e a quanto pare sono poco interessati a costruire le proprie vittorie. Davvero non li capisco".

Calciomercato, Bonucci resterà alla Juve

Chelsea, Manchester City e, secondo la testata spagnola Don Balón, anche il Real Madrid stanno corteggiando Leonardo Bonucci per strapparlo dall'area di rigore della Juventus. Gli è sfuggita la frase postata su Instagram dal difensore bianconero ("Resta però l'orgoglio di aver fatto parte di questo gruppo"), che ha sollevato non pochi dubbi sulla sua permanenza l' anno prossimo.

Buffon è tuttavia sicuro di rivederlo l'anno prossimo in ritiro: "Non penso Bonucci abbia desideri diversi dalla Juventus". Il capitano della nazionale ribadisce infine di non avere mai avuto ripensamenti riguardo alle sue scelte professionali. "Sono orgogliosamente convinto che la Juventus sia stata la scelta più giusta. Mi riconosco nei valori del club. Penso di essere rispettato ed è una cosa che mi sono guadagnato negli anni".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto