Il Crotone ha iniziato a programmare pazientemente il suo futuro in vista della prossima stagione, la seconda in Serie A per il club calabrese. L'obiettivo sarà nuovamente legato alla conquista della salvezza, un nuovo miracolo che possa continuare a dare voce alla favola rossoblu. La salvezza conquistata all'ultima giornata, complice la retrocessione dell'Empoli in Serie B, ha concesso una nuova chance al sodalizio del presidente Gianni Vrenna, che vuole questa volta sfruttare al massimo l'occasione facendosi trovare pronto agli appuntamenti che avvicineranno da qui ad inizio campionato la squadra del Crotone, partendo dai lavori legati alla copertura dello stadio e concludendosi con la campagna acquisti.

Possibile cessione?

Uno dei protagonisti della prima "storica" promozione in Serie A è stato senza dubbio l'esperto attaccante ex Cittadella e Pro Vercelli, Nunzio Di Roberto. Uomo in più da inserire a partita in corso si è adeguato ai ritmi di una formazione gestita con abile maestria dal tecnico croato Ivan Juric. L'abbandono del croato e il cambio di guida tecnica hanno chiuso gli spazi alla punta, che in chiusura di mercato estivo si è accasato in prestito al Cesena senza trovare spazio, complici alcuni infortuni che ne hanno minato la condizione fisica e l'impiego.

Ora, con la nuova stagione tornerà in Calabria per fine prestito, alla ricerca di una chance o di una nuova piazza in cui potere tornare ad essere protagonista.

Con il Cesena che non sembra essere più intenzionato a trattenerlo all'interno della sua rosa, la scelta più probabile sembra essere legata ad una nuova esperienza in Serie B.

Secondo quanto sembra emergere nelle ultime ore attraverso le colonne del portale umbro, "Perugia24", la formazione del Presidente Santopadre sembrerebbe essere interessata alle prestazioni del calciatore, tanto da spingere per una acquisizione in questa finestra di mercato di Nunzio Di Roberto.

Con sole tredici presenze e una rete, l'attaccante potrebbe rilanciarsi in una piazza "calda" e ambiziosa come quella di Perugia alle prese con la scelta della nuova guida tecnica dopo l'addio di Cristian Bucchi prossimo al passaggio al Sassuolo e la contestuale sconfitta inaspettata nel turno Play-Off di Serie B. Una possibile separazione definitiva quindi delle strade tra il calciatore e la formazione del Crotone che non sembra essere intenzionata a trattenerlo in squadra.