Il mercato del Milan è sempre in fermento, anche in questi giorni più calmi rispetto ai tanti acquisti confezionati dal duo Mirabelli-Fassone nelle prime settimane di giugno. La dirigenza rossonera ha la necessità di costruire la rosa entro i primi di luglio, visto l'impegno nel preliminare di Europa League, e per questo bisogna puntellare i ruoli in cui la squadra appare al momento deficitaria. La partenza di Deulofeu, ovviamente, lascia un vuoto in avanti e questo potrebbe essere coperto da Hakan calhanoglu.

Il giocatore turco, ma nato in Germania nel 1994, è uno dei migliori giocatori del Bayer Leverkusen e la sua valutazione e oltre i 20 milioni di euro.

Il numero 10 delle Aspirine è uno dai piedi buoni, un grandissimo tiratore di punizioni che, nell'ultima stagione al Bayer, ha realizzato 7 gol e 7 assist in 22 partite. Poi è arrivata la squalifica di quattro mesi per il suo mancato trasferimento nel 2011 dal Karlsruhe al Trabzonspor nonostante avesse firmato il contratto. Una squalifica comunque già scontata e con inficerebbe la sua eventuale stagione in maglia rossonera.

La conferma dell'agente

I contatti tra il Milan e il Bayer Leverkusen per Hakan Calhanoglu sono state riportate dai giornali tedeschi ma sono state poi confermate dall'agente del giocatore turco, Bektas Demirtas, che al reviersport.de ha rivelato come il club rossonero ha chiesto informazioni sul numero 10 del Bayer anche se non ha voluto esprimere altri concetti. Ma la sua conclusione è stata chiara sul gradimento del suo assistito di trasferirsi al MIlan, con un eloquente "Dico solo che il Milan è un top club a livello europeo".

Proseguono i contatti per Nikola Kalinic

Ma nel reparto offensivo della squadra da consegnare a Vincenzo Montella potrebbe esserci anche Nikola Kalinic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

L'attaccante della Fiorentina potrebbe affiancare André Silva tra i centravanti di ruolo della squadra, con Carlos Bacca e Gianluca Lapadula lontano da Milanello. I contatti tra il Milan e la Fiorentina per trovare un accordo sono sempre continui e la dirigenza rossonera sta provando ad inserire Juraj Kucka nella trattativa per ammorbidire la posizione del club viola.

Kalinic ha una clausola rescissoria da 50 milioni di euro con la Fiorentina ma una offerta da 30 milioni potrebbe convincere il club toscano.

Il Milan, però, non vorrebbe spingersi oltre i 20 e per questo l'inserimento di contropartite tecniche diventano decisive per la buona riuscita della trattativa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto