La Confederations Cup in Russia sta per giungere al termine. Il torneo calcistico proporrà le semifinali in questi giorni, dopodiché verrò disputata la finale. A giocarsi l’accesso all’ultimo atto della competizione sono rimaste Portogallo e Cile da una parte, Germania e Messico dall’altra parte. Difficile fare un pronostico, anche se molti sognano una finale tra portoghesi e tedeschi. La squadra di Fernando Santos ha conquistato il primato del Gruppo A, ottenendo 7 punti, ma una miglior differenza reti rispetto ai messicani di Juan Carlos Osorio.

La miglior differenza reti ha premiati i lusitani, che sfideranno i cileni di Juan Antonio Pizzi mercoledì 28 giugno alle ore 20.00 alla Kazan Arena. C’è solo un precedente tra le due nazionali e risale ad un’amichevole disputata nel 2011. In quell’occasione si registrò un pareggio per 1-1. A segno Silvestre Varela e Matías Fernández.

L’altra semifinale vedrà protagonista la squadra di Joachim Löw, che si è guadagnata la qualificazione come prima del Gruppo B davanti alla Roja con 7 punti, mentre i sudamericani hanno totalizzato 5 punti. Il match contro il Messico verrà giocato al Fisht Stadium alle ore 20.00 di giovedì 29 giugno. Tra queste due nazionali abbiamo all’attivo diversi precedenti, ben 10, con un bilancio di 4 vittorie per la Germania, 5 pareggi e 1 sconfitta.

Tra questi c’è la sfida in occasione della finale per il 3° posto della Confederations Cup del 2005, che terminò 3-3 nei 90’ con i goal di Lukas Podolski, Bastian Schweinsteiger e Robert Huth da una parte, José Francisco Fonseca e Jared Borgetti (doppietta). Nei tempi supplementari ci pensò Michael Ballack a regalare il successo ai suoi.

Confederations Cup: quando si gioca la finale

Le due squadre vincenti di Portogallo-Cile e Germania-Messico andranno a disputare la finale domenica 2 luglio alle ore 20.00 al Saint Petersburg Stadium. A precedere l’incontro ci sarà la finale per il 3° posto allo Spartak Stadium tra le due squadre perdenti, con fischio d’inizio alle ore 14.00.

L’ultima edizione è stata conquistata dal Brasile, che superò la Spagna con un rotondo 3-0. Chi succederà ai Verdeoro nell’albo d’oro? Tranne il Messico, che vinse l’edizione del 1999 a sorpresa contro il Brasile, nessun’altra semifinalista ha mai trionfato nella Coppa delle Confederazioni della FIFA. Abbiamo Portogallo di Cristiano Ronaldo e Cile come esordienti, mentre la Germania può vantare solamente una medaglia di bronzo. Le partite conclusive della competizione calcistica saranno trasmesse in diretta tv esclusiva su Sky Sport, con streaming disponibile per gli abbonati su Sky Go. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che nel weekend si concluderanno anche gli Europei Under 21. Seguiteci per ricevere notizie a riguardo.