A margine della trasmissione 'Aspettando Calciomercato', in onda su Sportitalia, l’esperto giornalista di mercato, Alfredo Pedullà, ha parlato dello stravolgimento che ci sarà nella nuova Inter: saranno ben otto gli arrivi che interesseranno il club nerazzurro. Il giornalista ha confermato che non ci sono dubbi sull’offerta da 50 milioni di euro fatta dal Mancheser United per Perisic; anche se l’orientamento del club sembra quello di voler accontentare il tecnico Spalletti che stravede per l’esterno.

Alla fine il croato potrebbe restare. La sua cessione, in un primo momento, doveva servire per chiudere la questione relativa al fair play finanziario: a questo punto, la somma che serve per mettersi in regola con il disavanzo economico, dovrebbe arrivare dalle cessioni di Brozovic, Murillo, Banega e Ranocchia.

Il primo interessa allo Zenit di Roberto Mancini, per gli altri ci sono alcune offerte provenienti da Cina e Spagna. Tra gli otto volti nuovi che faranno parte della nuova Inter ci saranno due difensori centrali (Rudiger è uno di questi); due terzini (Conti interessa ma il Milan è avanti); un esterno sinistro (Dalbert resta l’obiettivo principale); un centrocampista di grande qualità e due esterni offensivi. Per quanto concerne il centrocampista, resta ancora un piedi il nome di Tolisso. Si cercherà anche un vice Icardi.

Interessano due terzini olandesi

Secondo quanto riportato dal portale gianlucadimarzio.com, all’Inter piacerebbero molto due terzini olandesi. Per cercare di rinforzare un reparto che non ha offerto le adeguate garanzie, il ds Ausilio e Walter Sabatini avrebbero messo gli occhi su due promettenti calciatori: i profili individuati sarebbero quelli di Rick Karsdorp, giovane classe ’95 del Feyenoord e Kenny Tete, anche lui un ‘95’ di proprietà dell’Ajax e già nel giro della Nazionale.

Vedremo cosa succederà.

La Fiorentina su Eder

In attacco, senza dubbio, andrà via qualcuno: tra i tanti nomi che interessano agli altri club c’è quello di Eder. In queste ultime ore è spuntata fuori la Fiorentina. Il club viola sarebbe seriamente interessato al calciatore. L’attaccante è molto apprezzato non solo da Corvino: sarebbe lui, quindi, il rinforzo che la squadra toscana avrebbe individuato per il reparto avanzato.

Su Eder, comunque, non manca l’interesse di altri club, tra cui quello dello Zenit dell'ex Roberto Mancini.