Il neo tecnico dell'Inter Luciano Spalletti ha rilasciato una lunga ed interessante intervista riportata da La Gazzetta dello Sport, in edizione odierna. Molti i temi toccati dall'allenatore ex Roma, che si è soffermato anche sul mercato nerazzurro, anticipandone alcuni colpi. Per la precisione, Spalletti ha rivelato che due saranno gli interventi che la società milanese ha intenzione di finalizzare, prevalentemente in difesa. Due saranno i difensori che potrebbero approdare all'Inter, secondo ciò che riporta il tecnico toscano alla rosea. Di chi si tratta?

Spalletti: "Arriveranno due rinforzi, ma non posso dirvi chi sono"

Luciano Spalletti sembra avere le idee chiare, ma non ha intenzione di rivelare i nomi di coloro che andranno a vestire la maglia nerazzurra. Verosimilmente si potrebbe pensare a Rudiger e a Manolas, due calciatori che Luciano Spalletti ha già avuto l'opportunità di allenare, quando si trovava sulla panchina della Roma. "Rudiger è un grandissimo, così come Manolas.

Senza di loro, la Roma non avrebbe certo fatto tutti quei punti in campionato", rivela il tecnico. Che siano proprio loro i rinforzi nel reparto difensivo di cui tanto si parla? I nomi, certo, non sono nuovi agli appassionati di mercato dell'Inter. Entrambi sono stati ampiamente accostati ai nerazzurri durante le ultime settimane. "Non posso dire chi compreremo: sarebbe prematuro e anche scorretto", rivela il 58enne allenatore nerazzurro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Luciano Spalletti a La Gazzetta dello Sport: "Siamo bloccati dal fair play finanziario"

Prima degli acquisti, però, sarà necessario cedere, come noto. Lo riporta anche il tecnico dell'Inter parlando alla rosea dei calciatori nerazzurri che risultano avere un ampio mercato. Si parla, principalmente, di Brozovic, Perisic, Icardi, Miranda e Murillo. Icardi, però, a detta dell'allenatore, è assolutamente una garanzia.

Nell'intervista, si parla anche della possibilità dell'approdo di Morata all'Inter, ma il tecnico è chiaro: "In attacco abbiamo già Icardi, non dobbiamo mettere in discussione le certezze". Infine, l'ex Roma parla anche di Zhang Jindong: "Crede molto nel progetto Inter. È un grande uomo, molto ambizioso. A vedere com'è iniziato tutto, uno potrebbe pensare che si sia pentito, ma vi posso assicurare che non è affatto così".

Queste i principali passaggi dell'intervista di Luciano Spalletti a La Gazzetta dello Sport,

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto