Luciano Spalletti è stato protagonista di una lunga intervista per il quotidiano Il Giorno. Il mister di Certaldo ha raccontato il suo impatto con il mondo Inter, confessando le proprie aspettative per il futuro e cosa è necessario fare nell'immediato per allestire una rosa competitiva che possa tornare a lottare per obiettivi importanti. Spalletti ha sottolineato come l'inter sia una società importante con una storia alle spalle come pochi altri club.

Il tecnico ha dichiarato che è necessario invertire da subito la rotta degli ultimi anni, perché se ci può stare avere 1 0 2 annate negative, di più non è possibile. L'allenatore ex Roma è rimasto affascinato dal suo viaggio in Cina, ha dichiarato di aver conosciuto il presidente Zhang e tutti i suoi uomini di fiducia. Al riguardo Spalletti si è sentito di rassicurare tutti i tifosi interisti dicendosi certo che il gruppo Suning ha intenzioni serie e capitali importanti e per questo farà di tutto per riportare l'Inter al top in Italia e in Europa.

Capitolo mercato: Spalletti annuncia l'arrivo di 2 difensori

Il mister sollecitato a dire la sua sul mercato, ha da prima evidenziato come ci siano sempre i parametri imposti dal fair play finanziario da rispettare. Poi però Spalletti si è sbottonato dichiarando: "Cercheremo due difensori di qualità, e potremo fare di più con qualche cessione. Deciderò cosa fare andando oltre al 4-2-3-1, oltre ai numeri, arriverò agli uomini e ognuno di loro mi farà capire se ci sta volentieri".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Il tecnico nerazzurro ha dunque ammesso che la priorità è l'acquisto di due difensori per ridare solidità al reparto arretrato. È ormai noto ai più che per accontentare le richieste di Spalletti, Sabatini e Ausilio stanno lavorando per portare a Milano il difensore della sampdoria Skriniar e uno tra Fazio o Rudiger. Il primo sarebbe più un colpo in prospettiva, mentre uno dei due difensori giallorossi servirà a Spalletti come guida per gli altri compagni, visto che avendo già lavorato insieme a Roma conoscerà il modo di impostare la fase difensiva dello stesso Spalletti.

Spalletti glissa su un suo trasferimento in Cina

Al mister è stato chiesto anche come risponderebbe a un'eventuale chiamata per andare ad allenare in Cina. Spalletti a riguardo ha dichiarato che pur avendo già fatto diverse esperienze all'estero come ad esempio con lo Zenit, al momento è concentrato solo sull'Inter e vuole allenare e fare bene a Milano. sul finire dell'intervista Spalletti ha lanciato un messaggio a tutto il popolo interista invitando tutti a battersi insieme per vincere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto