La Juventus sta cercando di rimarginare la ferita aperta a Cardiff con il 4-1 con cui il Real Madrid ha conquistato la Champions League, facendo svanire il sogno ai ragazzi di Allegri per la seconda volta negli ultimi tre anni. I protagonisti subito dopo il match, però, sembravano convinti di poterci riprovare nella prossima stagione, con Buffon, Dani Alves e Allegri convinti di poter raggiungere l'ultimo atto della massima competizione europea anche nel prossimo futuro.

Ma una nube si sta avvicinando proveniente dalla Francia, che potrebbe inficiare e mettere in dubbio il proseguimento del rapporto lavorativo tra il club torinese e Massimiliano Allegri. Il Paris Saint Germain, infatti, dopo la deludente stagione giocata con Unai Emery in panchina che ha visto svanire tutti gli obiettivi importanti, dalla Ligue 1 alla Champions League, vorrebbe ripartire da uno dei migliori profili in giro per l'Europa e vorrebbe strapparlo proprio alla Juve.

Il colloquio con la Juventus

A dare la notizia è la Gazzetta dello Sport che parla di un imminente incontro tra la dirigenza bianconera e Massimiliano Allegri per capire come guardare al futuro.

L'allenatore livornese, che ha un contratto fino al giugno 2018 e che al momento guadagna 5,5 milioni di euro, chiede garanzie per sé e soprattutto rinforzi che possono garantirgli la possibilità di riprovare l'assalto all'Europa.

Infatti mercoledì prossimo, qualora l'incontro dovesse avvenire, Allegri chiederà un rinnovo di contratto da 8 milioni di euro a stagione in linea con i top allenatori dei club europei più importanti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Ma non solo una questione di soldi, quanto di ambizione. Serve mantenere lo zoccolo duro della squadra, quello che ha permesso al livornese di passare al 4-2-3-1 e vincere due trofei su tre in stagione, ma soprattutto provare due-tre acquisti di livello internazionale per arrivare più preparati ad appuntamenti come quello di Cardiff. Detto questo da voci vicine ad Allegri sembra probabile che si lasci convincere dalle proposte e dalle idee della dirigenza bianconera.

L'offerta clamorosa del PSG

Ma a far traballare la convinzione di Allegri potrebbe pensarci il Paris Saint Germain. La squadra francese deve ripartire dopo una stagione difficile e vorrebbe un grande allenatore per provare ad assaltare la Champions League e per tornare in vetta alla Ligue 1. Lo sceicco Al-Khelaifi è pronto a fare "follie" per il livornese, tanto da pensare ad un'offerta da 10 milioni di euro all'anno per convincerlo a raggiungere Parigi.

Accanto all'offerta per il contratto potrebbero esserci anche tanti milioni di euro pronti per essere spesi nel prossimo mercato, un'idea che di solito alletta molti allenatori. Ma al momento le sensazioni positive sono ancora rivolte verso la Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto