La Juventus punta dritto sul futuro e sul mercato, guardando anche al dopo Gianluigi Buffon. Il portiere e capitano bianconero dovrebbe rimanere fino al termine della stagione 2018, quella che poi potrebbe portarlo a giocare il Mondiale in Russia, ma la dirigenza del club vuole cautelarsi e in vista di una sempre più probabile cessione di Neto c'è bisogno di un portiere di sicuro affidamento per fare da secondo al numero uno.

Ed ecco spuntare la clamorosa ipotesi, che sembra ormai una realtà, sull'accordo con l'Arsenal per il passaggio in bianconero di Wojciech Szczesny.

L'avventura in giallorosso

Per Szczesny si tratterebbe di un cambio di casacca rimanendo però nello stesso campionato visto che il polacco ha giocato in prestito le ultime due stagioni con la maglia della Roma. Szczesny e il club giallorosso avevano già deciso di separarsi e per questo il portiere è tornato alla base, ossia all'Arsenal che ne detengono il cartellino.

I Gunners, però, non hanno intenzione di trattenerlo e allora bisogna trovare un acquirente.

A pensarci era stato il Napoli che è sempre alla ricerca di un sostituto di Pepe Reina, ma l'inserimento della Juventus è stato bruciante e in pochi giorni si è trovato l'accordo. All'Arsenal vanno quasi 16 milioni di euro con il portiere polacco che firmerà un contratto da 4 milioni di euro a stagione fino al giugno 2021. Szczesny, classe 1990, ha giocato 81 partite nei due anni con la maglia giallorossa con 95 gol subiti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Neto cambia aria e va al Napoli

Ma se c'è un Wojciech Szczesny in entrata, c'è un Norberto Murara Neto in uscita. Il portiere brasiliano dopo due anni a fare da secondo a Buffon ha intenzione di giocare con continuità e potrebbe finire in una delle squadre illustri del campionato italiano che è alla ricerca di un portiere. Neto passerà nel suo terzo club di Serie A, dopo Fiorentina e Juventus, e andrà a sostituire Pepe Reina indossando la maglia del Napoli.

La Juventus ha accettato di cedere il giocatore e dopo averlo preso a parametro zero dai viola lo cederà per 7 milioni di euro, una buona plusvalenza compiuta da Marotta e co.

In questi due anni in bianconero per Neto ci sono state davvero poche presenze, solo 11 in campionato con 4 gol al passivo. In Coppa Italia è stato protagonista degli ultimi due successi bianconeri con dieci apparizioni, dieci reti subite ma due trofei consecutivi conquistati.

In Champions League, invece, unica presenza in questa stagione giocata nell'ultimo turno della fase a gironi contro la Dinamo Zagabria allo Stadium.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto