Hanno quasi del clamoroso le parole riportate questa mattina, da Tuttosport, di Dani Alves. Il terzino brasiliano, ai microfoni di Esporte interativo, avrebbe consigliato a Dybala di lasciare la Juventus. Dichiarazioni che fanno preludere un addio ormai certo del terzino brasiliano?

Juventus pronta a multare Dani Alves. Addio in vista?

"Paulo Dybala deve lasciare la Juventus, non so quando, per migliorare".

Così Dani Alves, a Esporte interativo, sul compagno di squadra della Juventus.

"La 'Joya' otterrà nuovi stimoli - ha aggiunto il terzino brasiliano - ma dovrà sfidare se stesso per poter ottenere risultati migliori". Ricordiamo che Dybala ha rinnovato da poco tempo il proprio contratto con i bianconeri fino al 2022.

In Spagna vogliono vedere la "Joya" al Barcellona o al Real Madrid

Le parole di Dani Alves hanno fatto scalpore anche in Spagna.

I tifosi del Barcellona e del Real Madrid sognano di vedere Dybala nella propria squadra, un sogno destinato a rimanere tale. I dirigenti bianconeri non hanno intenzione di cedere la "Joya" argentina nemmeno a fronte a un'offerta shock. Il Real Madrid potrebbe pensarci se dovesse essere ceduto realmente Cristiano Ronaldo, che avrebbe chiesto la cessione ai Blancos a causa dei propri problemi con il fisco spagnolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Dani Alves, come mai questa dichiarazione?

La notizia delle dichiarazioni di Alves (con video integrale sul web) hanno creato un argomento di discussione tra i tifosi della Juventus e non solo. Come mai queste parole? Il tutto fa preludere che il terzino brasiliano sia vicino alla cessione. Nelle ultime settimane il PSG è tornato alla carica, dopo averlo trattato prima del suo approdo alla Juventus.

Dani Alves, una carriera da campione

Dani Alves cresce nelle giovanili del Bahia ed esordisce in prima squadra nel 2001, nella partita di Brasileirao contro il Paranà. L'anno successivo inizia ad assaporare l'Europa e viene mandato in prestito al Siviglia. Il club spagnolo, convinto dalle prestazioni del brasiliano, lo riscatta interamente la stagione seguente. Dani con gli Andalusi ci rimarrà per ben 6 anni (2002-2008) collezionando due Coppe UEFA, una Supercoppa europea e una Coppa del Re.

Nel giugno del 2008 viene annunciato il suo trasferimento al Barcellona, per una cifra vicina ai 32 milioni di euro (più vari bonus legati a presenze e trofei vinti). Con i Blaugrana colleziona 274 presenze e 14 gol, diventando una bandiera del club. Il 2 giugno 2016, a causa di diversi problemi legati al rinnovo, il suo entourage si accorda con la Juventus. Ora i bianconeri potrebbero cederlo dopo appena una stagione, verrà fatto un comunicato per fare chiarezza sulle sue parole?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto