Torna di moda, in casa Lazio, il tormentone che due estati fa aveva di fatto portato alla rottura dello spogliatoio biancoceleste. La decisione societaria di affidare la fascia di capitano a Lucas Biglia generò non pochi malcontenti all'interno dell'ambiente capitolino. Una questione delicata e piuttosto spinosa che sembra potersi riproporre nel caso in cui Lazio e Milan dovessero trovare un accordo economico per il trasferimento del regista argentino in rossonero. La trattativa tra le due società, al momento, vive una fase di stallo ma Inzaghi ha le idee chiare sull'eventuale nuovo capitano della Lazio.

Biglia al Milan? Ecco il nuovo capitano

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il nome più caldo è quello di Senad Lulic, beniamino della tifoseria biancoceleste e pedina preziosa nello scacchiere tattico di Simone Inzaghi. L'esterno bosniaco, dopo 6 anni alla Lazio, è considerato tra i senatori della squadra capitolina, per militanza ma anche per la straordinaria determinazione dimostrata sul campo. Quella determinazione che regalò alla Lazio il 26 Maggio 2013, una storica vittoria nella finale di Coppa Italia contro la Roma. Un nome che andrebbe ad accontentare spogliatoio e tifosi, evitando le spiacevoli disavventure accadute in passato. L'occasione potrebbe presentarsi già il prossimo 13 agosto quando la Lazio scenderà in campo all'Olimpico per la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus.

Non sono da escludere però le candidature di Parolo e Radu così come la conferma dello stesso Biglia, nel caso in cui dovesse sfumare il suo trasferimento al Milan.

Le ultime sul futuro di Lucas Biglia

Lucas Biglia sarà il capitano dell'Argentina nella sfida valevole per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 contro il Singapore.

Questa la decisione del ct Sampaoli che incorona il regista biancoceleste per sopperire alle assenze di Messi e Mascherano. Intanto rimane ancora incerto il futuro del centrocampista argentino. La trattativa tra Lazio e Milan ha subito una brusca frenata dopo il no di Keita Balde che era stato inserito nell'operazione dalla società rossonera per un valore totale di circa 40 milioni di euro.

Adesso le parti sembrano lontane. La lazio chiede 25 milioni per cedere il suo capitano mentre il Milan è disposto ad arrivare al massimo a 15. Una differenza piuttosto importante che ha spinto la società rossonera ad avviare una trattativa con il Psg per il centrocampista polacco Grzegorg Krychowiak.

Segui la nostra pagina Facebook!