Il Milan scatenato in questo Calciomercato estivo starebbe per concludere un'altro colpo, stavolta tra le file bianconere: Leonardo Bonucci starebbe meditando di lasciare la Juventus. Secondo le ultime indiscrezioni si sarebbe addirittura proposto spontaneamente al club rossonero. L'operazione sembrerebbe alquanto fattibile e potrebbe concludersi di qui a breve.

Bonucci si sarebbe proposto al Milan

La lite tra Bonucci e mister Allegri, al contrario di come si pensava, sembra sia una stata ferita mai completamente rimarginata.

Pubblicità
Pubblicità

Quelle che sebravano minacce pronunciate in preda alla rabbia e nervosismo di un normalissimo dopopartita, avrebbero invece trovato riscontro nelle recenti volontà del calciatore, forse accresciute dal mancato conseguimento dell'ambito trofeo Champions.

A conferma di ciò, le ultime voci di mercato che vorrebbero lo juventino molto vicino al Milan, al quale si sarebbe proposto di sua spontanea volontà. Secondo la testata Calciomercato.com, gli agenti del calciatore avrebbero incontrato Marotta, amministratore delegato della Juventus e l'affare potrebbe chiudersi di qui a breve.

Pubblicità

La volontà del Milan, infatti, sarebbe quella di portare a termine l'acquisto nel minor tempo possibile affinché Bonucci possa raggiungere il resto della squadra in Cina per la consueta tournée. Il centrale avrebbe già trovato l'accordo con Milan per il suo ingaggio: 6 milioni a stagione, proprio come Donnarumma.

Ulteriore indizio che confermerebbe la trattativa proviene da Alberto Ferrarini, mental coach del calciatore, il quale avrebbe postato e poi subito cancellato la seguente frase: 'Il segreto del successo vive nel cambiamento'. D'altra parte, sembra che Martina Maccari, compagna di Leonardo, stia già cercando casa a Milano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Milan, offerta Bonucci: 30 milioni più De Sciglio

La prima offerta del Milan secondo 'La Stampa' ammontava a 30 milioni più 5 di bonus, la Juventus ne avrebbe invece chiesti in un primo momento 45, per poi scendere a 40, resasi conto della volontà del giocatore di lasciare il club e cambiare aria. La società rossonera avrebbe dunque proposto 30 milioni più De Sciglio per potersi accaparrare il difensore centrale. Unico nodo da sciogliere sarebbe proprio la valutazione del rossonero: 15 milioni per il Milan, 10 per la Juve.

Risolto questo cavillo l'operazione potrebbe concludersi a breve.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto