Il Lecce e Matteo Di Piazza, attaccante del Foggia ed ex dell'Akragas, sono vicinissimi. La trattativa va avanti da una decina di giorni ed il Lecce ha praticamente già trovato l'accordo con la società rossonera che detiene la proprietà del cartellino dell'attaccante: prestito oneroso con diritto di riscatto. Ma allora perché la trattativa non si chiude? Pare che i tentennamenti siano proprio del calciatore che avrebbe voluto giocarsi le sue possibilità in cadetteria.

Di Piazza, dopo aver raggiunto la serie B sul campo, non vorrebbe lasciarla per tornare in Serie C. Lo stesso suo manager, Tateo, aveva fatto intendere che il calciatore sarebbe andato via da Foggia soltanto per un'altra società di serie B o, solo come seconda possibilità, per una società che punta a vincere il campionato in serie C (questa seconda ipotesi fa al caso del Lecce).

Il Lecce e Di Piazza si sono già incontrati.

Più volte. Ma niente è cambiato: le parti sono ancora troppo lontane. Non è dato sapere se ci siano anche problemi economici attorno al tentennamento dell'attaccante, di certo, come detto, dei problemi a lasciare la serie B. Allora il Lecce ha deciso di andare a Foggia per incontrare i dirigenti del club rossonero e l'entourage del calciatore in un summit che si terrà oggi, lunedì 10 luglio. Si cerca di convincere il calciatore ad accettare la destinazione Lecce, ma senza "pressare" troppo. Se Di Piazza è motivato e carico, Lecce lo aspetta a braccia aperte; altrimenti i giallorossi punteranno su un altro attaccante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Calciomercato

Le altre trattative del Lecce

È in dirittura d'arrivo anche la trattativa per Di Matteo, terzino sinistro svincolato dal Vicenza. Il terzino sinistro è un calciatore molto apprezzato da Rizzo ed è uno dei calciatori più ambiti in Serie C in quel ruolo. Il Lecce ha piazzato un bel colpo e tra domani e dopodomani la trattativa dovrebbe essere ufficializzata. Di Matteo è pronto a tornare nel Salento. Poche possibilità di restare a Lecce, invece, per Agostinone e Vinetot: il primo è richiesto dalla Reggiana e dal Piacenza; sul secondo c'è l'interesse della Pistoiese, ma anche il Mantova sarebbe contento di riaverlo a disposizione.

Bleve è stato ufficialmente ceduto in prestito con diritto di riscatto alla Ternana, in Serie B, così come nei giorni scorsi, Benassi è stato ceduto a titolo definitivo alla Casertana. Nei prossimi giorni si attendono novità anche per Doumbia, seguito dalla Salernitana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto