Pare sia finalmente finita la storia infinita del rinnovo di Donnarumma con il Milan. Oggi è stato dato l'annuncio dl quasi certo rinnovo del contratto che legherà il portiere alla squadra rossonera. In serata infatti c'è stato l'ennesimo incontro fra la dirigenza rossonera e Raiola. Il colloquio ha avuto luogo in un albergo non molto distante da Casa Milan. Insieme a Fassone e Mirabelli ed ai due cugini Raiola, erano presenti anche i genitori di Gigi Donnarumma. La presenza di quest'ultimi, è stata necessaria per sbloccare le trattative fra le parti.

Erano giorni infatti che già si era a conoscenza che il Milan avesse già raggiunto un accordo con la famiglia del procuratore. L'unico ostacolo alla firma del contratto, era il procuratore Raiola, non contento di alcune clausole inserite nel contratto.

Raiola accetterà l'offerta del Milan?

Nell'occasione si è discusso proprio di queste clausole contrattuali, ed in particolare di quelle legate ad una possibile cessione del portiere in futuro. Il procuratore infatti vorrebbe inserita nel contratto una clausola di 50 o 100 milioni in caso il giocatore fosse venduto in anticipo. La clausola di 50 milioni varrebbe se il Milan non si qualificasse alla Champions. Se invece i rossoneri riuscissero ad arrivare fra le prime 4 in campionato, la clausola richiesta dal procuratore salirebbe a 100 milioni.

La dirigenza rossonera fino ad ora è stata irremovibile nel rifiutare queste condizioni. La volontà di Fassone e Mirabelli sarebbe di inserire nel contratto una clausola di circa 70 milioni valida soltanto per il mercato estero e non per quello italiano.

Offerto a Gigi Donnarumma un contratto veramente faraonico

Pare che in queste ore si sia riuscito a raggiungere un accordo anche per quanto riguarda il compenso di Gigi, con un contratto veramente faraonico.

Infatti il giocatore al netto arriverebbe a percepire uno stipendio di 6 milioni di euro annui più bonus per cinque anni. In più se non bastasse il Milan ha offerto anche al fratello di Gigi, portiere anche lui, un contratto di 1 milione di euro annui per 4 anni. C'è da dire che la dirigenza rossonera sta veramente facendo di tutto per trattenere il giocatore in rossonero.

C'è da chiedersi soltanto se saranno veramente felici i tifosi del diavolo, che in questi giorni hanno pesantemente criticato la situazione. Riuscirà Donnarumma a far breccia di nuovo nel cuore dei suoi tifosi? Se volete rimanere sempre informati su tutte le nuove news dal mondo del Calcio, seguitemi e rimarrete sempre aggiornati.