In queste ore in casa Milan quasi tutta l'attenzione dell'ambiente rossonero è rivolta alla trattativa per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Dopo settimane di tira e molla, la fumata bianca sembra essere vicina e nel corso del weekend potrebbe arrivare la tanto attesa firma sul contratto che dovrebbe legare il numero uno rossonero al club di Via Aldo Rossi fino al 30 giugno del 2021.In attesa di concludere positivamente la trattativa con Raiola per il rinnovo contrattuale di Donnarumma, Fassone e Mirabelli sono al lavoro per mettere a disposizione di Montella almeno altri due calciatori: un regista ed un attaccante con maggiore esperienza rispetto ad André Silva.Gli identikit dei due calciatori ricercati dalla dirigenza rossonera rispondono a due profili ben precisi: vale a dire Lucas Biglia della Lazio e Nikola Kalinic della Fiorentina.

Per entrambi però, la trattativa è ancora lontana dalla conclusione con la distanza tra domanda e offerta che resta piuttosto importante.Nelle prossime ore Fassone e Mirabelli continueranno a trattare con Lazio e Fiorentina, nel tentativo di mettere a disposizione di Montella i due calciatori nel più breve tempo possibile, per poi pensare alla ciliegina da piazzare sulla torta del mercato rossonero.

Svolta Donnarumma: il portiere firmerà un contratto quadriennale

Tornando a trattare quello che in queste ore è certamente l'argomento che catalizza l'attenzione di tutti i tifosi rossoneri, vale a dire il rinnovo di Dunnarumma, va sottolineato con l'accordo tra il Milan e Mino Raiola sarebbe stato trovato proprio nelle ultime ore.Secondo quanto riportato dal Gianluca Di Marzio nel corso della trasmissione in onda su Sky Sport "Calciomercato - L'Originale", la quadratura del cerchio alla fine sarebbe stata trovata ed il Milan avrebbe accettato una richiesta particolare da parte dell'entourage del portiere campano: vale a dire la firma su un rinnovo di contratto quadriennale.Donnarumma infatti firmerà con il Milan un contratto di quattro anni e non di cinque come si era ipotizzato nelle scorse ore e dunque, il vincolo contrattuale del giovane portiere rossonero scadrà nel giugno del 2021.Sempre secondo quanto rivelato dal noto esperto di calciomercato, nella giornata odierna, anche il fratello di Donnarumma, Antonio, si sarebbe recato a Casa Milan per discutere il suo passaggio in rossonero.Dunque il rettilineo finale è stato ormai imboccato, con il numero uno rossonero pronto a firmare il rinnovo con il club di Via Aldo Rossi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto