Poche ore fa il Bayern Monaco ha rifiutato la proposta del Milan per Renato Sanches, con un'offerta di 10 milioni di euro per il prestito e 40 per l'opzione di riscatto a favore dei rossoneri. Le parti per il momento quindi non sono molto vicine, nonostante Ancelotti abbia dato il via libera alla sua cessione, blindando invece Vidal obiettivo dell'Inter. Non è ben chiaro cosa non convinca totalmente il Bayern Monaco, se la cifra offerta oppure la richiesta di diritto di riscatto da parte di Fassone. Renato Sanches, assistito da Jorge Mendes procuratore di Cristiano Ronaldo, resta il primo obiettivo per completare il centrocampo del Milan, ma la società non vuole farsi trovare impreparata e intanto qualche giorno fa ha monitorato da vicino una promessa del Calcio belga.

Ecco il nuovo obiettivo

Si chiama Leander Dendoncker il nuovo centrocampista finito nel mirino di Fassone e Mirabelli. Parliamo di un centrocampista belga di 22 anni, che ha appena iniziato la sua quarta stagione nell'Anderlecht con il quale ha disputato 127 presenze realizzando 10 gol. Parliamo di un centrocampista con spiccate doti di schermo davanti al reparto difensivo, ma in alcuni casi è anche stato schierato nei 3 di difesa. Si tratta quindi di un giocatore che, in casi estremi, si può adattare anche nella difesa a 3 che Montella vorrebbe tanto proporre. Dendoncker ha giocato in tutte le nazionali belga partendo dall'under 16 fino alla nazionale maggiore, con la quale ha esordito il 7 giugno 2015 in un'amichevole contro la Francia (vittoria 4-3 per il Belgio).

Si tratta dell'unica presenza con il "Belgio senior", infatti è stato poi convocato solo in occasione di un match di qualificazioni ai mondiali contro l'Estonia, non venendo però schierato in campo. Nell'Anderlecht è diventato titolare indiscusso nella scorsa stagione dove, tra campionato ed Europa League, ha disputato 57 partite con 6 gol segnati.

Pochi giorni fa ha giocato tutti i 90 minuti della prima partita di campionato, nella quale l'Anderlecht ha pareggiato 0-0 sul campo dell'Anversa.

Tutti pazzi per Cutrone

Intanto, a proposito di giovani talenti, non è passato inosservato l'ottimo precampionato disputato da Patrick Cutrone. Il diciannovenne attaccante rossonero ha veramente impressionato in queste prime partite, e quindi ha attirato l'attenzione di alcuni club di serie A.

Il più attivo è stato il Crotone che, nonostante un primo rifiuto del Milan, è tuttora interessato a portarlo in prestito in Calabria. Ma attenzione sul giocatore c'è anche il Torino e Cutrone, seppur sempre in prestito, potrebbe essere usato per tentare un ultimo assalto a Belotti.