Il Milan ha compiuto una campagna faraonica in queste settimane, facendo elevare la caratura tecnica dell'organico a disposizione dell'allenatore Vincenzo Montella. Quest'ultimo è impegnato nell'importante ma soddisfacente inizio di un nuovo ciclo rossonero, visto che dall'avvenuto closing dello scorso aprile è ufficialmente iniziata l'era del nuovo presidente Li Yonghong.

Il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli e il neo amministratore delegato Marco Fassone hanno studiato, sondato e piazzato diversi colpi di mercato soffiando alle concorrenti i migliori talenti compatibili con il credo tattico del mister campano.

Per il patron asiatico è fondamentale raggiungere almeno il quarto posto in campionato, valevole per l'approdo diretto ai gironi di Champions League (viste le modifiche al regolamento Uefa a riguardo) e vincere la seconda manifestazione continentale. Traguardi ambiziosi per la banda di Montella, ma la rosa che gli è stata consegnata ha tutte le carte in tavola per provarci e sognare persino la conquista dello scudetto. La campagna acquisti del 'Diavolo' però non è ancora finita, in quanto soprattutto in attacco c'è il bisogno di un grande bomber.

Il Milan sogna Arturo Vidal

L'infortunio di Lucas Biglia ha complicato i piani della società di via Aldo Rossi, in quanto l'argentino rimarrà fermo ai box per almeno un mese. Secondo recenti indiscrezioni riportate dalla televisione nazionale cilena TVN, pare che il Milan abbia messo nel mirino nientemeno che Arturo Vidal, centrocampista del Bayern Monaco corteggiato anche dall'Inter nelle scorse settimane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

L'emittente sudamericana avrebbe lanciato questa clamorosa indiscrezione, secondo cui il 'Diavolo' avrebbe formulato una ricchissima offerta alla società bavarese e allo stesso calciatore, con ingaggio raddoppiato rispetto a quello attuale. L'idea di Fassone è quella di creare una mediana con appunto Biglia, Kessiè e lo stesso Vidal: un centrocampo del genere avrebbe pochi eguali nel panorama europeo e pronto ad ambire a traguardi prestigiosi.

Il cileno originario di Santiago, prodotto del settore giovanile del Melipilla e del Colo-Colo, tornerebbe volentieri in Italia dopo essere stato protagonista per 4 anni con la maglia della Juventus, dove ha anche raggiunto la finale di Champions League persa contro il Barcellona nel 2015. Riusciranno Mirabelli e l'ad del Milan a portare a segno questo grande colpaccio?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto