La Roma ha archiviato il campionato appena concluso dove si è dimostrata la seconda forza del campionato, dietro alla Juventus campione d'Italia per la sesta volta consecutiva.

Sancito l'addio definitivo a Luciano Spalletti, approdato all'Inter di Suning dove ha riabbracciato l'altro storico dirigente giallorosso Walter Sabatini, il club capitolino ha accolto nientemeno che Eusebio Di Francesco, ex guida del Sassuolo che ha allenato per 5 anni di fila portando gli emiliani prima in Serie A e poi a conseguire una storica qualificazione in Europa League.

Pubblicità
Pubblicità

Numerosi giocatori hanno chiesto la cessione e sono stati venduti in queste settimane,

Ci riferiamo a Mohamed Salah (approdato al Liverpool dietro il pagamento di una cifra intorno ai 40 milioni di euro), ad Antonio Rudiger al Chelsea sempre per 40 milioni, al giovane talento Leandro Paredes passato allo Zenit San Pietroburgo per 25 milioni e al terzino Mario Rui che ha preso la via di Napoli dove ritroverà Maurizio Sarri. Ad oggi a Trigoria sono invece arrivati l'esterno Karsdorp dal Feyenoord, Pellegrini e il bomber Gregoire Defrel dal Sassuolo, Gonalons dal Lione, l'esperto terzino Kolarov dal Manchester City e il giovane turco Under.

Nuova offerta giallorossa per Mahrez

Secondo recenti indiscrezioni riportate dalla redazione del noto quotidiano sportivo nazionale 'Corriere dello Sport', pare che la Roma abbia messo nel mirino nientemeno che Riyad Mahrez, centrocampista del Leicester rivelazione della storica conquista in Premier League del campionato 2015\2016. L'iniziale offerta del club giallorosso di 25 milioni di euro era stata rispedita al mittente, ma pare che il direttore sportivo Monchi (soprannome di Ramon Rodriguez Verdejo) abbia alzato l'offerta a 35 milioni, forte della volontà del calciatore di cambiare aria e misurarsi in una nuova esperienza all'estero.

Pubblicità

Il calciatore algerino originario di Sarcelles, prodotto del settore giovanile del AAS Sarcelles, piace tantissimo alla dirigenza giallorossa e al tecnico Di Francesco in quanto può essere impiegato sia come ala pura o come esterno offensivo nel tridente, all'occorrenza anche da seconda punta. Mahrez garantirebbe diverse soluzioni tattiche al proprio allenatore, un vero e proprio jolly del reparto offensivo capitolino; riuscirà stavolta il ds della Roma a mettere a segno questo grande colpaccio?

Aspettiamo i prossimi giorni per saperne di più...

Leggi tutto