Dalle ultimissime indiscrezioni di calciomercato che circolano in orbita Inter, sembrerebbe che i nerazzurri stiano provando a chiudere due colpi di mercato in entrata proprio in questi minuti, con la dirigenza già al lavoro con alcuni intermediari.

Inter, incontro con gli intermediari di Mustafi dell'Arsenal e di Sissoko del Tottenham

Sembra infatti secondo quanto riportato da "FcInternews", che proprio in questo istante sia in corso un incontro di mercato tra la dirigenza dell'Inter ed alcuni intermediari, che curano il trasferimento di Mustafi, difensore centrale in forza all'Arsenal, e di Moussa Sissoko, centrocampista francese del Tottenham.

Per quanto riguarda il nome di Mustafi, non è ormai più un mistero l'interesse dei nerazzurri nei suoi confronti, tanto che già negli scorsi giorni sarebbe stata presentata una prima offerta all'Arsenal da poco più di 20 milioni di euro. L'Inter adesso sta provando a forzare la mano con il club inglese, cercando di ottenere il centrale tedesco in prestito con diritto di riscatto, modalità di trasferimento tramite la quale l'eventuale esborso per il suo acquisto ricadrebbe sul bilancio dei prossimi anni, e non su quello attuale.

Inter, un Sissoko in cerca di riscatto potrebbe essere una grande occasione

Per quanto riguarda invece Mousa Sissoko, è il nome nuovo uscito proprio nelle ultime ore in orbita Inter. Sembra infatti che i nerazzurri stiano provando a verificare la possibilità di portare a Milano il centrocampista francese del Tottenham, e di farne il sostituto di Kondogbia, che si è trasferito al Valencia, dove tra l'altro è già andato in rete, al Santiago Bernabeu, nella sua gara d'esordio contro il Real Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Anche per lui come per Mustafi, la formula del trasferimento proposta dall'Inter dovrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto. Sissoko si è trasferito al Tottenham solo l'estate scorsa, nell'agosto del 2016, per 35 milioni di euro dal Newcastle dopo aver disputato un campionato Europeo strepitoso con la nazionale francese, ed essersi meritato la stima di molte squadre che erano pronte a contenderselo.

In questa stagione però, vissuta con la maglia degli Spurs, non è mai riuscito ad entrare nelle grazie di Pochettino, che nonostante l'importante esborso economico fatto dalla sua società per acquistarlo, non lo ha praticamente mai utilizzato, preferendo puntare su altri elementi della rosa. Sicuramente l'avventura di Sissoko con il Tottenham non è stata delle migliori, e certamente il centrocampista francese vorrà trovare una squadra per trovare più spazio e per mettersi in mostra, specie quest'anno che porta ai mondiali 2018, mondiali ai quali l'ex giocatore del Newcastle spera di essere protagonista come fatto nell'ultima competizione internazionale disputata dalla sua Francia, gli Europei del 2016.

Chissà dunque che questa non possa essere davvero una grande occasione per tutte le parti coinvolte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto