Dalle indiscrezioni di calciomercato emerse nelle ultime ore, sembrerebbe che il nuovo obbiettivo dell'Inter per il ruolo di difensore centrale, Eliaquim Mangala, abbia già detto si ai nerazzurri, e che si sia inoltre sbloccata la situazione legata all'uscita del centrocampista francese Geoffrey Kondogbia.

Inter, Mangala ha già detto sì al trasferimento

Sembra infatti che Mangala, difensore francese classe 1991 attualmente in forza al Manchester City, abbia già dato la sua completa disponibilità ad accettare un trasferimento all'Inter, relegando alle due società il compito di trovare l'intesa finale per chiudere l'accordo.

Nella giornata di ieri, Lunedì 14 agosto, c'è stato un incontro tra la dirigenza nerazzurra e l'entourage del giocatore, proprio per verificare i margini di un suo possibile approdo a Milano. L'incontro ha dato esiti positivi, e le due parti dovrebbero riaggiornarsi nelle prossime 48-72 ore.

Il difensore francese del Manchester City non è l'unica scelto dell'Inter per quanto riguarda il ruolo di centrale difensivo, ma l'aver già trovato l'intesa sia con il suo entourage, sia con il giocatore stesso, rappresenta già un primo ed importante passo in avanti.

I nerazzurri sperano adesso di riuscire ad ottenere dal club inglese l'ex giocatore del Porto in prestito con diritto di riscatto, e in assenza di opposizioni a questa formula da parte del Manchester City, sembra sempre di più che possa essere veramente Mangala il nuovo rinforzo in difesa per Luciano Spalletti.

Inter, Kondogbia e Murillo verso il Valencia con Cancelo in nerazzurro

Intanto, sempre restando in tema di giocatori francesi, sembra essersi sbloccato anche l'affare Kondogbia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Il Valencia infatti, vuole fortemente non solo Jeison Murillo, per il quale è già stato trovato l'accordo totale con l'Inter e il giocatore, ma anche il centrocampista francese ex Monaco, che negli ultimi giorni per forzare la mano ed essere ceduto ha persino deciso di non presentarsi agli allenamenti della squadra. Dopo una prima fase di stallo, dovuta al fatto che il club spagnolo continuasse a non voler accontentare le richieste economiche fatte dai nerazzurri, ad oggi sembra che il Valencia sia riuscito a sbloccare la trattativa con l'inserimento come contropartita del terzino destro portoghese Joao Cancelo.

I due club infatti, sembra siamo molto vicini a trovare l'accordo sulla base di uno scambio di prestiti, entrambi con diritto di riscatto, e non obbligo, a cifre comunque molto importanti.

Sembrerebbe che il prezzo fissato per il riscatto di Kondogbia si aggiri intorno alle richieste fatte dall'Inter, ossia 30 milioni di euro circa, mentre quello che i nerazzurri dovranno corrispondere al Valencia per riscattare Cancelo dovrebbe essere una cifra leggermente superiore, vicina ai 35 milioni di euro.

Vedremo poi nei prossimi giorni quale sarà la formula finale, ma sembra comunque che l'operazione sia destinata a chiudersi, e che il futuro di Kondogbia e di Murillo sia ormai sempre più vicino alla Spagna che all'Italia, al contrario di quello di Joao Cancelo, prossimo a sposare il progetto dei nerazzurri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto