Ieri sera, venerdì 18 agosto, Joao Cancelo ha giocato quella che sarà a tutti gli effetti la sua ultima partita con il Valencia. Il tecnico del club spagnolo infatti, Marcelino, ha deciso di concedere al talento portoghese i suoi ultimi 90 minuti con la maglia club iberico, e al termine della partita si è espresso in modo molto positivo sia sul giocatore che sulla persona.

Cancelo gioca la sua ultima partita con Valencia ed è pronto per l'Inter

L'esterno portoghese ha giocato tutta la partita contro il Las Palmas da esterno alto di centrocampo, e non da terzino destro, ed è curioso anche il fatto che Cancelo avesse già cambiato numero di maglia con uno molto più offensivo, il 7 al posto del 2.

Al termine della gara poi, il prossimo rinforzo per Spalletti, ha salutato in lacrime i compagni e i tifosi, che hanno ricambiato, e gli hanno dedicato una standing ovation acclamando a gran voce il suo nome in tutto lo stadio. Inoltre, poco dopo tramite il proprio canale Instagram ha voluto ringraziale il club che lo ha fatto crescere e diventare grande, ribadendo come il Valencia resti comunque sempre nel suo cuore nonostante l'addio.

Inter, parole di stima di Marcelino per Cancelo

Inoltre, come dicevamo, non sono mancate anche le parole del tecnico del club spagnolo Marcelino, che dopo la partita ha voluto dedicare un messaggio di elogio al suo giocatore, in procinto di firmare con i nerazzurri. L'allenatore del Valencia infatti, parlando dell'esterno portoghese ha dichiarato: "Mi è piaciuto l'atteggiamento di Cancelo, è da elogiare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Prima della partita sapeva che stava per andare all'Inter ma ha voluto giocatore lo stesso. Penso che questo dimostri innanzitutto che tipo di persona sia, non ha avuto una vita facile ma ci ha messo carattere e sentimento. Sono lieto di averlo incontrato, vorrei che rimanesse, ma ci sono situazioni in cui devi capire il giocatore". Ovviamente poi è arrivata anche la domanda da parte dei giornalisti spagnoli sull'interista Geoffrey Kondogbia, alla quale Marcelino ha risposto così: "Suppongo che arrivi, ma lo dirò quando lo vedrò".

Nella giornata di ieri sono partiti alla volta di Valencia il fratello e agente di Kondogbia, ed il difensore colombiano Jeison Murillo, il primo proprio per definire gli ultimi dettagli prima dell'arrivo del giocatore stesso, mentre il secondo ha svolte le visite mediche ed è già stato ufficializzato come nuovo rinforzo dal club spagnolo. Si attendono dunque soltanto gli ultimi scambi di documenti, e tra domenica e lunedì i due giocatori interessati dovrebbero essere già nel proprio nuovo club, Cancelo all'Inter, e Kondogbia al Valencia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto