Il calcio d'agosto continua ad offrire amichevoli importanti e oggi, sabato 5 agosto, sarà il turno di Tottenham-Juventus. Per entrambe le squadre sarà l'ultimo test prima di affrontare il primo impegno ufficiale della stagione, poiché tra otto giorni gli inglesi faranno il loro esordio in Premier League, mentre la compagine bianconera se la vedrà con la Lazio per conquistare la Supercoppa Italiana. Una settimana dopo, invece, inizierà la Serie A. Massimiliano Allegri si aspetta risposte positive dai suoi giocatori, soprattutto dal punto di vista difensivo e potrebbe anche decidere di sperimentare qualcosa in attesa di nuovi innesti provenienti dal mercato.

L'organico, infatti, non è ancora completo e necessita ancora di almeno due-tre giocatori, ovvero un terzino, un centrocampista d'esperienza e forse anche un altro attaccante.

Dove vedere Tottenham-Juventus in tv: info streaming e probabili formazioni

Il match tra le due squadre si giocherà nella splendida cornice del Wembley Stadium alle ore 18,30 (17,30 locali) e sarà trasmessa sia su Mediaset Premium che su Sky, le quali offriranno ai propri abbonati anche la possibilità di vederlo in streaming su tablet, pc e smartphone grazie alle rispettive applicazione Premium Play e Sky Go.

Tottenham-Juventus, inoltre, sarà offerta anche in chiaro (in differita) su TV8 a partire dalla 21, mentre non ci sarà una diretta via facebook.

Per quanto riguarda gli schieramenti, Massimiliano Allegri partirà certamente con la difesa a quattro, dove Lichtsteiner giocherà a destra al posto di De Sciglio, mentre al centro dovrebbe esserci Rugani e non Barzagli. Per il resto tutto confermato, con il neo acquisto Douglas Costa pronto ad agire sempre sulla fascia destra, ma non è escluso che durante la partita non venga spostato dall'altra parte.

Occhi puntati anche su Dybala, al centro di numerose voci di mercato che lo accostano al Barcellona per sostituire Neymar. Partirà dalla panchina, invece, l'altro grande acquisto Bernardeschi. Sul fronte ospite, Pochettino deve ancora decidere se presentarsi o meno con la difesa a tre, mentre in avanti punterà ovviamente su Henry Kane, supportato da Eriksen e Dele Alli.

Tottenham (3-4-2-1): Lloris; Alderweired, Dier, Vertonghen; Trippier, Winks, Dembele, Davies; Alli, Eriksen; Kane

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Dybala; Mandzukic, Higuain

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!