Il Milan è sempre alla ricerca di nuovi talenti, come dimostra il fatto che il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli ha acquistato giovani calciatori per rinforzare la Primavera di Gennaro Gattuso in estate. La volontà della società è quella di continuare ad investire nella Primavera del club. Sono già arrivati talenti come Thiago Dias, giocatore portoghese proveniente dal Benfica, Sergio Sanchez, spagnolo dal Real Madrid e Bargiel, polacco dal Ruch Chorzow. Mirabelli ha comprato anche un calciatore danese, Jorgen Strand Larsen, che è arrivato dal Sarpsborg.

Il nuovo obiettivo della dirigenza rossonera per la sessione invernale è Antonio Marin, talento di soli sedici anni di proprietà della Dinamo Zagabria. Il direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli, lo ha messo nel mirino per gennaio e potrebbe essere davvero un grande acquisto in prospettiva. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato del Milan.

Milan, classe, tecnica e fantasia: vicino il "nuovo Boban"

Stando a quanto riporta la nota testata "Calciomercato.com", il Milan ha intenzione di acquistare Antonio Marin nella prossima sessione di calciomercato invernale. Il forte giocatore, classe 2001, è seguito anche da Manchester City, Paris Saint Germain e Juventus, ma Mirabelli ha ottimi rapporti con il club balcanico e potrebbe bruciare la concorrenza a gennaio.

Il contratto di Marin scadrà nel 2018, dunque il calciatore di origine balcanica potrebbe essere acquistato per soli duecentomila euro. L'agente di Marin, Miroslav Bicancic sta già cercando una squadra per il suo assistito e il Milan potrebbe essere la destinazione ideale per la maturazione completa del giocatore. Marin è un trequartista puro e può giocare anche come esterno offensivo; per le sue caratteristiche tecniche è stato paragonato a Zvonimir Boban dagli esperti.

Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane. Intanto, il Milan continua a monitorare la situazione relativa a Pietro Pellegri, che è diventato il più giovane calciatore di sempre a segnare due gol in una stessa partita di serie A. Lo ha fatto contro la Lazio, all'età di soli sedici anni. L'Inter lo aveva in pugno nella scorsa sessione di calciomercato estivo, ma poi la società nerazzurra ha deciso di tirarsi indietro.

Ora sul giocatore ci sono anche Juventus, Chelsea e Manchester City, ma il Milan è la squadra favorita per garantirsi le sue prestazioni.