Momento molto delicato in casa Milan dopo la sconfitta per due a zero contro la Sampdoria. [VIDEO] La squadra rossonera non è mai stata in partita, come dimostra il fatto che non ha mai tirato in porta. La squadra di Giampaolo ha letteralmente surclassato il Milan e dopo la partita sono piovute numerose critiche per il tecnico rossonero Vincenzo Montella. I tifosi del "Diavolo" sono molto delusi dalle prestazioni della loro squadra e hanno già chiesto la testa dell'allenatore campano.

Dopo la scorsa stagione, infatti, le aspettative dei supporters del Milan sono molto diverse; la dirigenza rossonera ha effettuato una grandissima campagna acquisti (spendendo più di duecento milioni di euro) e, considerando la rosa a disposizione di Montella, il primo obiettivo della società è quella della qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Ecco la situazione.

Montella vero l'esonero? Ecco la decisione di Fassone

Dopo la bruttissima sconfitta del Milan contro la Sampdoria, i tifosi rossoneri hanno criticato aspramente l'operato di Vincenzo Montella.

La maggior parte dei supporters rossoneri hanno imputato al tecnico campano l'utilizzo di Zapata (colpevole nel primo gol della Sampdoria) al posto di Musacchio. Altri tifosi non sono d'accordo sul fatto di schierare Suso come seconda punta, mentre altri ancora non hanno apprezzato la gestione della gara da parte di Montella. Ora la situazione è molto delicata, dal momento che il Milan incontrerà due squadre molto temibili come la Roma e l'Inter e non potrà più permettersi di sbagliare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Insomma, sono già in moltissimi a chiedere la testa di Montella, ma tra gli svincolati non sembrano esserci gli uomini giusti per la panchina del Milan. Il tecnico campano dovrà assolutamente dare una svolta, in modo da recuperare la fiducia dei tifosi rossoneri, In ogni caso, stando a quanto riporta la "Gazzetta dello Sport", in questo momento Montella avrebbe la piena fiducia della dirigenza rossonera e non rischierebbe l'esonero.

La cosa certa è che ora il mister deve assolutamente cambiare marcia, a partire dalla prossima sfida di Europa League contro. La squadra non può esprimersi sui livelli osservati contro la Lazio e contro la Sampdoria. Il Milan ha tutte le potenzialità per disputare un ottimo campionato (basti pensare alla rosa su cui può contare Montella), evidentemente il tecnico rossonero deve ancora trovare la cosiddetta amalgama.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto