A pochi giorni dalla partita più importante di questo primo inizio di stagione per il Napoli di Maurizio Sarri, attualmente in testa della classifica in Serie A, le voci e le indiscrezioni sul calciomercato non accennano a diminuire, soprattutto in merito all'infortunio, l'ennesimo, capitato al bomber polacco Arkadiusz Milik, che rimarrà fuori ancora per diverso tempo a causa del grave problema al ginocchio. E mentre tutti aspettano che arrivi gennaio per vedere approdare Roberto Inglese al San Paolo, i tifosi e mister Sarri sognano altro.

Calciomercato Napoli: l'augurio che si fanno Sarri e tifosi

Nelle prossime settimane il Napoli si giocherà una bella fetta di stagione perché si susseguiranno match fondamentali uno dopo l'altro. Tuttavia, c'è la consapevolezza che Mertens non ha un degno sostituto al momento lì davanti e dovrà fare gli straordinari. Non che a lui dispiaccia, questo è chiaro, ma reggere tutti gli impegni non è possibile e quindi bisogna trovare soluzioni alternative. Anche Nikola Maksimovic starebbe chiedendo maggiore opportunità al suo allenatore e probabilmente in questo periodo avrà qualche chance in più.

Intanto, però, si pensa a come sostituire Arkadiusz Milik e di nomi ne sono già stati fatti tanti. Ma il sogno di Maurizio Sarri e dei tifosi partenopei è quello di rivedere al più presto il polacco rientrare in campo.

Infatti, dopo che il presidente ha dichiarato di aver avvertito già Campedelli per un possibile arrivo di Roberto Inglese in anticipo di qualche mese, le reazioni non sono state molto positive da parte dell'ambiente azzurro. E non perché il giocatore non sia all'altezza del Napoli, ma perché Milik si sta impegnando per recuperare il prima possibile e tutti sperano in un suo rientro più veloce del previsto.

Questo soprattutto perché nelle ultime gare prima del suo infortunio, Arkadiusz Milik aveva dimostrato di essersi integrato meglio con i propri compagni e con Mertens avrebbero composto un duetto di attaccanti di grandissimo livello. Di conseguenza Roberto Inglese potrebbe aspettare qualche mese ancora e Milik sorprendere tutti con un recupero record.

Noi glielo auguriamo, perché rivederlo in campo è un piacere a prescindere dalla propria fede calcistica.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato o sul mondo del calcio in generale è possibile cliccare il tasto "SEGUI" che si trova in alto a destra, accanto al nome dell'autore di questo articolo.