Disputate le prime 9 giornate del massimo campionato inglese, il Manchester City di Guardiola appare sempre più leader della Premier, ruolo consolidato con l’accelerata nell’ultimo turno complice l’inattesa sconfitta contro l'Huddersfield del Manchester United di Mourinho. I red devils sono così scivolati a -5 dai cugini, al secondo posto con gli stessi punti del Tottenham che affronteranno nel big match del prossimo turno. Ma prima di vedere nel dettaglio il programma della decima giornata, che si aprirà proprio all’Old Trafford, di seguito ricordiamo la classifica di Premier League:

Manchester City 25punti; Manchester United, Tottenham 20; Chelsea, Arsenal 16; Watford 15; Newcastle 14; Burnley, Liverpool 13; Southampton, Huddersfield 12; Brighton 11; West Bromwich 10; Leicester 9; Swansea, West Ham, Stoke, Everton 8; Bournemouth 7; Crystal Palace 3punti.

Premier League, decima giornata

Decima giornata al via sabato 28 ottobre con l’anticipo delle 13.30 tra Manchester United e Tottenham. Si prosegue alle 16 con Arsenal-Swansea, Crystal Palace-West Ham, Liverpool-Huddersfield, Watford-Stoke e WBA-Manchester City. Nel posticipo delle 18.30 Bournemouth-Chelsea completerà il sabato di massima divisione inglese. Nel programma di domenica 29 ci sono invece Brighton-Southampton alle 14.30 e Leicester-Everton alle 17. In ultimo chiuderà la giornata Burnley-Newcastle, Monday night del 30 ottobre, alle ore 21.

I big match della decima giornata

Romelu Lukaku, Matic, Smalling da una parte, Kane, Aurier, Lloris dall’altra solo per citare qualche protagonista in campo nel match di giornata più atteso tra red devils e spurs, confronto che vale il ruolo di anti citizens più accreditato. Accennato della sconfitta (2-1) al John Smith’s Stadium dello United, il Tottenham di Pochettino è invece reduce dallo squillante 4-1 imposto al Liverpool, un risultato importante anche se in questo momento i reds di Klopp attraversano una fase davvero imbarazzante.

La capolista City sarà invece impegnata sul campo del WBA, che dopo le vittorie consecutive nelle prime due giornate non è più riuscito a centrare il bottino pieno. Ma l’altro vero match clou della decima di campionato è il confronto tra le sorprese Burnley e Newcastle in programma lunedì sera al Turf Moor.

Le altre partite

Il Liverpool riceve ad Anfield proprio quell’Huddersfield sfrontato che ha frenato la corsa dello United e che vanta inoltre un ottima tradizione contro i reds, essendo addirittura in vantaggio nel bilancio dei precedenti di prima divisione, che mancano comunque dal lontano campionato 1971/72.

Per i blues di Conte, lontani 9 punti dalla difesa del titolo, trasferta al Vitality Stadium da non sottovalutare contro un Bournemouth in cerca di punti importanti per uscire dai bassi fondi di classifica. Per l’altra big inglese, o presunta tale Arsenal, impegno a Londra contro lo Swansea.

Nelle altre partite, il fanalino di coda Crystal Palace proverà a smuovere la classifica contro il West Ham, la rivelazione Watford attende lo Stoke, la matricola Brighton ospita il Southampton e in zona di fondo classifica match tra delusissime al King Power, Leicester-Everton .

Quali match in diretta tv?

Negli orari sopra elencati, in diretta tv Sky sul canale Sky Sport 3, saranno trasmesse le seguenti partite: Manchester United-Tottenham, West Bromwich-Manchester City e Bournemouth- Chelsea sabato.

Quindi tutti i posticipi: Brighton & H.-Southampton e Leicester-Everton domenica; Burnley-Newcastle lunedì.