Al termine del prossimo turno di Serie A, per le squadre italiane impegnate in Champions League sarà già il momento di pensare alla quarta giornata della massima competizione europea. Tra martedì 31 ottobre e mercoledì 1 novembre si giocheranno infatti tre incontri che potrebbero risultare decisivi nel prosieguo del cammino di Juventus, Napoli e Roma. Per quanto riguarda la programmazione tv, stavolta il privilegio di assistere alla partita della propria squadra in chiaro spetterà ai tifosi giallorossi. Bianconeri e partenopei, se non abbonati a Mediaset Premium, dovranno invece accontentarsi delle sintesi al termine degli incontri.

Champions League in tv, programma del 31 ottobre, Roma in chiaro

Martedì 31 ottobre si giocheranno otto partite, tutte alle 20:45 e in diretta tv su Mediaset Premium. Roma-Chelsea, sfida che, qualora i giallorossi vincessero, segnerebbe il sorpasso in vetta al girone proprio ai danni dei "Blues", sarà trasmessa anche su Canale 5 in chiaro. Anche un pareggio sarebbe comunque da accogliere col sorriso, considerati i due punti buttati al vento dall'Atletico contro il Qarabag. In programma in questa serata anche Sporting Lisbona-Juventus, che potrebbe regalare ai bianconeri la matematica certezza del passaggio agli ottavi di finale. Anche in questo caso, un pareggio non dispiacerebbe alla squadra di casa nostra.

Due incontri chiave per le squadre italiane, che però non saranno gli unici della serata. Martedì si disputerà, nel girone della Roma, anche Atletico Madrid-Qarabag, mentre in quello della Juve è in programma Olympiacos-Barcellona. Le altre partite sono Manchester United-Benfica, Basilea-Cska Mosca, Paris Saint Germain-Anderlecht, Celtic-Bayern Monaco.

Champions League, l'1 novembre il Napoli solo su Premium

Mercoledì 1 novembre gli occhi dei calciofili italiani saranno puntati sullo stadio San Paolo, dove si giocherà Napoli-Manchester City. La partita, come anticipato, non sarà visibile in chiaro, ma sarà trasmessa in diretta tv e in esclusiva da Mediaset Premium. Un grande appuntamento non solo per i tifosi partenopei, considerando che si affronteranno due delle squadre più spettacolari d'Europa.

Anche se, nel girone, l'avversario diretto si chiama Shakhtar Donetsk, per gli azzurri sarebbe importantissimo uscire vittoriosi, considerando che gli ucraini, nell'ultimo turno, presumibilmente affronteranno un City già qualificato.

La partita è in programma alle 20:45, così come le altre della serata, a partire da Shakhtar-Feyenoord. L'unica eccezione è Besiktas-Monaco, che avrà inizio alle 18. Gli altri incontri sono Porto-Lipsia, Tottenham-Real Madrid, Borussia Dortmund-Apoel, Siviglia-Spartak Mosca, Liverpool-Maribor.