Il calciomercato è in continua evoluzione, sopratutto per quanto riguardo le ultime indiscrezioni che arrivano dall'Inghilterra: in aggiunta al probabile esonero di Ronald Koeman da manager dell'Everton, dopo la sconfitta interna contro l'Arsenal per 5-2 (probabile sostituto dell'olandese l'ex manager proprio dei "toffies" David Moyes), rimbalzano le ultime dichiarazioni di uno dei media più influenti, il "The Sun", che sembra confermare come Antonio Conte sia vicinissimo all'esonero dal Chelsea, nonostante la vittoria, seppur sofferta, nel derby londinese contro il Watford per 4-2. I blues attualmente sono al quarto posto in classifica della Premier League a 9 punti dalla prima in classifica Manchester City.

Le indiscrezioni arrivano dal "The Sun"

Le indiscrezioni che arrivano dal "The Sun" parlano di un probabile esonero già prima della fine dell'anno, sembrano siano decisive le prossime tre partite, due fuori casa contro il Bournemoth e Roma in Champions League, e una in casa contro il Manchester United. I problemi sembrano arrivare dai senatori della squadra, che non gradiscono i metodi di allenamento del tecnico salentino, molto duri, con sedute che durano sempre molto. Lo stesso Conte sembra aver ribadito come questi metodi erano utilizzati anche l'anno scorso, in cui poi la società ha vinto la Premier League. Sicuramente i primi problemi del tecnico italiano sono nati quest'estate durante il calciomercato estivo e ovviamente sono riferiti al rapporto non buono con la dirigenza del Chelsea, in particolar modo con la moglie di Roman Abramovich.

Problemi con la dirigenza

Un mercato che non ha soddisfatto il tecnico leccese, a cui erano stati promessi dei calciatori in grado di innalzare il livello tecnico della squadra dando al contempo più soluzioni dalla panchina. Nonostante i graditi arrivi di Babayoko e Morata e l'acquisto all'ultimo momento di Drinkwater dal Leicester, il mancato arrivo di un difensore di livello internazionale (nonostante le buone prestazioni di Rudiger, arrivato dalla Roma per 38 milioni di euro) e la beffa del passaggio di Oxlaid-Chamberlain al Liverpool, dopo che era stato vicinissimo al Chelsea, hanno sicuramente portato a rovinare il rapporto con la dirigenza.

La notizia sicuramente potrebbe far piacere al Milan, che sembra sia interessata al tecnico leccese, considerando che anche la permanenza di Montella sulla panchina dei milanesi resta incerta. Anche qui conteranno i risultati, e le prossime due partite di Serie A saranno decisive...

Segui la nostra pagina Facebook!