Nel primo pomeriggio di oggi, sono andate di scena tante gare molto interessanti del nono turno di Serie C. Occhi puntati sulle big, che hanno steccato: il Lecce ha pareggiato in casa con un modesto Akragas che però è riuscito a difendere la sua porta, racimolando un punto al "Via del mare", che ha il gusto di vittoria. Nell'Akragas anche un espulso a fine match, ciononostante i siciliani con caparbietà hanno raggiunto l'obiettivo del pareggio (fa discutere un rigore che è parso netto, non concesso ai giallorossi al 93'). Il Trapani ha addirittura perso contro l'ultima in classifica: il Racing Fondi.

La squadra pontina, così agguanta la prima vittoria in campionato, grazie alla rete di Nolè che ha steso i siciliani. Il Trapani, non soltanto perde l'occasione di accorciare le distanze dalla capolista Lecce, ma scivola a -6 dalla vetta (si ricorda che comunque il Lecce ha una gara in più).

Pareggiano Paganese e Virtus Francavilla con un rocambolesco 2-2 nel quale i pugliesi si fanno raggiungere in due occasioni e Bisceglie e Rende (pareggio a reti involate). La Reggina si impone con un rotondo 2-0 contro la Fidelis Andria. La classifica dei pugliesi adesso inizia ad essere preoccupante: sono quartultimi a un solo punto dall'ultima ed in piena zona retroccesione. Tanta attesa per il derby di stasera tra Siracusa e Catania.

Dopo i passi falsi di Lecce e Trapani, i catanesi vorranno tornare a casa da Siracusa con i 3 punti, ma non sarà certamente facile in uno stadio infuocato nel quale non ci saranno gli ospiti (trasferta vietata). Attenzione anche per Catanzaro- Matera che si sta giocando nel momento in cui vi scriviamo e ancora è sullo 0-0. Ma, più che i risultati, a far doscutere sarà probabilmente la decisione arbitrale del sig.

Paterna in Sicula Leonzio- Juve Stabia.

L'episodio che fa discutere in Serie C è in Sicula Leonzio- Juve Stabia

Accade di tutto in Sicula Leonzio - Juve Stabia. Ai siciliani viene concesso in calcio di rigore, ma nel momento della battuta Bollino batte in modo inusuale e passa la sfera ad Arcidiacono che tira e segna. Un gesto che era stato già visto in Barcellona- Celta Vigo con Messi e Suarez protagonisti.

Tutto regolare, dunque? Per niente. L'assistente Biava, annulla per fuorigioco e Paterna a non ripete il calcio di rigore. Un episodio che ha fatto discutere immediatamente con la Sicula Leonzio che su Twitter ha parlato di scelta sbagliata ed illogica. Questo episodio sarà certamente uno degli argomenti caldi dei prossimi giorni e il video è già cliccatissimo.