Questo campionato di Serie C di certo passerà alla storia per le numerose volte in cui si cambiano gli orari dei match. Non soltanto i tifosi devono adeguarsi nel vedere le gare negli orari più disparati, dal venerdì al lunedì, ma devono anche essere costantemente aggiornati sui continui cambiamenti di orari.

Il calendario, per il nono turno del campionato di Serie C, ha avuto due variazioni. Infatti, oltre alla gara del Lecce contro l'Akragas che, come vi avevamo anticipato in mattinata, è stata anticipata alle ore 14.30 (inizialmente era prevista per le 18.30, ma il Lecce ha fatto la richiesta per l'anticipo, ipotizzando una maggiore affluenza al "Via del mare"), c'è un altro match anticipato.

Si tratta di Paganese-Virtus Francavilla: si giocherà alle ore 14.30 anziché alle ore 16.30.

Nel prossimo turno tanta attesa per il derby di Siracusa

Sono tante le gare molto interessanti del prossimo turno di Serie C. Nel girone C, si attende la sfida tra la capolista Lecce e l'Akragas. Ai salentini mancherà sicuramente il difensore centrale Mirko Drudi, che ha avuto un infortunio muscolare e potrebbe stare fuori dai campi per almeno 3-4 settimane. Probabile, invece, il recupero del centrocampista portoghese Costa Ferreira e del difensore esterno Simone Ciancio che potrebbe rientrare in campo dopo circa un mese di assenza. Ha subito una forte contusione il capitano Lepore e quindi non è da escludere che mister Liverani possa decidere di farlo riposare contro l'Akragas e rilanciare Ciancio nel ruolo di terzino destro.

C'è molta attesa a Siracusa, dove arriva il Catania: è uno dei derby più sentiti in terra siciliana. Il Catania di mister Lucarelli, dopo le cinque vittorie consecutive, ha riposato nell'ultimo turno di campionato e ora è pronto a ripartire con più benzina. Di certo, Lucarelli potrà contare su bomber Curiale che nel turno infrasettimanale ha deciso il big match contro il Monopoli, squadra che prima della gara era prima in classifica.

Sfida, sulla carta, più semplice, quella del Trapani, altra big del campionato. Gli uomini di mister Calori giocheranno sul campo del Racing Fondi, squadra che cerca ancora la prima vittoria stagionale e che per ora ha racimolato soltanto 2 punti in campionato, grazie a due pareggi ottenuti. Al "Ceravolo" di Catanzaro, invece, andrà di scena la sfida tra i padroni di casa e il Matera. Sulla panchina dei calabresi, siederà per la prima volta il nuovo allenatore Dionigi.