Ora o mai più, e potrebbe anche non bastare. Il Napoli, dopo aver confermato il primo posto in campionato, è chiamato a dare il tutto per tutto nella penultima partita del girone di Champions League. Domani, martedì 21 novembre ore 20.45, al San Paolo arriva lo Shakhtar Donetsk, ossia la diretta concorrente per la conquista del secondo posto alle spalle del Manchester City. Attualmente gli ucraini sono a 9 punti mentre i partenopei ne hanno collezionati appena 3, e hanno perso anche lo scontro diretto in Ucraina per 2-1. La situazione è davvero complicata per gli uomini di Sarri, e anche una vittoria potrebbe non bastare per accedere agli ottavi.

Infatti, per accedere alla fase a eliminazione diretta, il Napoli deve battere lo Shakhtar, sconfiggere anche il Feyenoord e sperare che il Manchester City (già qualificato) vada a vincere in Ucraina nell'ultimo turno. Insomma la situazione è davvero complicata ma gli azzurri hanno l'obbligo quantomeno di portare il discorso qualificazione all'ultima giornata, almeno per non avere rimpianti e per dimostrare che il Napoli vuole diventare grande anche in Champions League.

Le probabili formazioni

Per questa decisiva partita, Sarri pensa a qualche cambio. Sicuramente, davanti a Reina, non ci sarà Koulibaly che è squalificato. Al posto del senegalese ci sarà Chiriches che farà coppia con Albiol, mentre sulle fasce ci saranno Hysaj e molto probabilmente Maggio che sostituirà Mario Rui.

Alcune novità potrebbero vedersi anche a centrocampo. Diawara insidia Jorginho ma l'italo-brasiliano resta favorito, mentre Zielinski dovrebbe avere la meglio su Allan. Sicuro della maglia da titolare Hamsik, così come lo sono i tre davanti Insigne, Mertens e Callejon. Lo Shakhtar, dopo il clamoroso scivolone interno in campionato, non ha intenzione di fare altri esperimenti e si affida alla sua formazione tipo.

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon.

Shakthar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Khotcholava, Ordets, Ismaily; Fred, Patrick; Marlos, Kovalenko, Bernard; Ferreyra.

Copertura televisiva

Buona notizia per i tifosi napoletani che domani sera non potranno essere allo stadio "San Paolo".

Infatti Mediaset ha confermato che Napoli-Shakhtar Donetsk sarà trasmessa in chiaro su Canale 5, domani sera a partire dalle 20.45. La partita sarà visibile anche sui canali Mediaset premium, e sulla tv svizzera tramite il canale Rsi La 2.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!