Questa sera alle ore 20,45 si disputa la gara di ritorno del playoff di qualificazione ai Mondiali tra irlanda e danimarca. All'andata i danesi hanno dovuto fare i conti con il muro irlandese, che ha retto fino alla fine della gara, impattandola per 0-0. Un risultato che, sulla carta, favorisce i padroni di casa: con un pareggio a reti bianche si andrà ai supplementari ed eventualmente, ai calci di rigore.

Le quote dei bookmakers

I bookmakers danno leggermente favorita la Danimarca, soprattutto per il suo passato calcistico.

Pubblicità
Pubblicità

Ma comunque le quote oscillano dall'1 a 3.10-3.25 al 2 quotato 2.75-2.80. Il pareggio della contesa invece è tra 2.70-2.90. A mio modesto parere, la contesa sarà più che equilibrata, con i padroni di casa che faranno una partita guardinga per non subire un gol che li costringerebbe a segnarne due. I danesi, dal canto loro, potrebbero giocare per uno 0-0 e trascinare il match ai calci di rigore.

Le probabili formazioni

L'Irlanda potrebbe optare per un modulo con una sola punta.

La Danimarca sbatte sul muro dell'Irlanda: 0-0 a Copenhagen ... - eurosport.com
La Danimarca sbatte sul muro dell'Irlanda: 0-0 a Copenhagen ... - eurosport.com

La prima certezza è il rientro di David Meyler che ha scontato il turno di squalifica e prenderà posto a centrocampo. La squadra locale potrebbe scendere in campo con questa formazione: Randolph, Christie, Duffy, Clark, Ward, McClean, Arter, Meyler, Hendrick, Brady e Murphy. I danesi rispondono così: Schmeichel, Ankersen, Kjaer, Bjelland, Stryger, Kvist, Delaney, Eriksen, Cornelius, Sisto, Bendtner. Qualsiasi giocatore entrerà in campo, stiamo pur certi che tutte e due le compagini daranno l'anima per conquistare una qualificazione a portata di mano.

Pubblicità

La partita di andata

Nel match dell'11 Novembre, Danimarca e Irlanda hanno impattato sul risultato di 0-0. Una partita maschia e spigolosa, in cui i danesi hanno avuto il 68% di possesso palla, statistica che testimonia il fatto che la squadra di casa bene o male ha provato a segnare il gol che avrebbe reso un po' più semplice il ritorno. La palla più clamorosa l'ha avuta Poulsen, che al 90' scocca un colpo di testa in piena area indirizzato sotto alla traversa, ma il portiere irlandese, Randolph, si supera, deviando la palla in calcio d'angolo.

A dir la verità anche l'Irlanda non è stata da meno, giocando una partita all'insegna del contropiede. L'occasione per passare in vantaggio l'ha avuta Christie che supera la difesa danese e scocca un tiro indirizzato alla destra di Schmeichel bravo a deviare il pallone. Il risultato finale premia l'Irlanda, che, questa sera, avrà un'occasione da non fallire: il Mondiale è a due passi.

Leggi tutto e guarda il video