Il Napoli è attualmente primo in classifica, e questo potrebbe ingannare, è un errore pensare che i partenopei siano una squadra completa e pronta per lottare ai massimi livelli su tre fronti: Nonostante il tecnico Maurizio Sarri abbia ideato e realizzato un'idea di gioco spettacolare da vedere ed allo stesso tempo efficace, il Napoli non ha una rosa profonda come i top club europei o come i rivali della Juventus che hanno sicuramente una rosa più forte, ma sopratutto una qualità maggiore divisa per tutti i componenti.

Denis Suarez è un profilo molto interessante, il talento spagnolo compirà 24 anni nel prossimo mese di Gennaio ed è un jolly visto il suo grande senso tattico.

Può essere schierato in tutti i ruoli offensivi ed anche come mezz' ala di centrocampo. Nel Napoli potrebbe ricoprire sia uno dei due ruoli di esterno offensivo occupati dagli intoccabili Insigne sulla sinistra e Callejon sulla destra, sia uno dei due ruoli di centrocampisti o mezze ali occupati dall'inamovibile capitano slovacco Marek Hamsik sulla sinistra e sulla destra dalla coppia Allan e Zielinski con il primo in forma smagliante quest'anno.

Aurelio De Laurentiis è innamorato, calcisticamente parlando, del talento di Suarez e una conferma l'ha data due anni fa dopo il doppio confronto nei gironi di Champions League con il Villareal dichiarando: "Non posso negare che mi piaccia tanto".

Dalla Spagna arrivano voci insistenti che lasciano pensare ad una partenza quasi certa del giovane centrocampista, purtroppo non è semplice giocare in un Barcellona pieno zeppo di campioni, in mezzo al campo con i vari Busquets, Iniesta, Rakitic è quasi impossibile trovare posto e Suarez non può rischiare di "buttare" un altro anno in panchina accumulando pochi minuti giocati e rischiando di bruciare del tutto il suo grande talento.

D'altro canto il club catalano non ha mai fatto sconti a nessuno, non ha bisogno di soldi e quindi Denis Suarez partirà solamente per un'offerta importante, bisognerà quindi capire il Napoli quanti milioni valuta il ragazzo e se è disposto ad accontentare le richieste blaugrana.

Il club azzurro ha bisogno di rinforzi giovani, molti dei giocatori più forti ormai hanno varcato la soglia dei trent'anni come Hamsik, Mertens e Callejon, quindi Suarez sembra essere il rinforzo giusto.

Elegante nel palleggio, brevilineo e molto intelligente tatticamente, capace di grandi giocate e assist geniali, potrebbe dare tanto all'ombra del Vesuvio.

Segui la nostra pagina Facebook!