Anche se non ci sarà l'Italia c'è grande attesa per il sorteggio dei gironi dei Mondiali Russia 2018, che si terrà a Mosca nel pomeriggio italiano di venerdì 1 dicembre. Saranno 32 le nazionali al via del torneo di calcio più atteso del pianeta (si gioca dal 14 giugno al 15 luglio) e tra queste è davvero un peccato che non ci sia la Nazionale azzurra, che dopo 60 anni ha fallito la qualificazione perdendo il doppio spareggio contro la Svezia.

Non mancano invece altre big del calcio mondiale, come il Brasile, l'Argentina, la Germania e la Spagna, che sono le grandi favorite per la vittoria finale, anche se è lecito attendersi qualche sorpresa. In questo sorteggio le 32 nazionali sono state divise in quattro gruppi da 8: per quanto riguarda la composizione dei gironi ogni confederazione avrà al massimo una squadra per ogni raggruppamento, tranne l'Europa che sarà presente con due nazionali in 6 degli 8 gironi. Ma facciamo il punto della situazione.

Le 32 squadre suddivise in 4 fasce

Nel primo gruppo troviamo le 8 squadre che di fatto sono le teste di serie dei mondiali Russia 2018. Ci sono ovviamente i padroni di casa della Russia, ma anche altre squadre forti come Germania, Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Polonia e Francia. Queste squadre, ovviamente, non potranno scontrarsi tra loro già nella fase a gironi, ma ci sono ostacoli importanti anche nel secondo gruppo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

Parliamo ovviamente della Spagna (che rimane ad ogni modo una potenziale vincitrice del torneo), dell'Inghilterra, dell'Uruguay e della Croazia, senza dimenticare Perù, Svizzera, Colombia e Messico, altre nazionali che sperano in un sorteggio non molto complicato per puntare a passare il primo turno e magari essere le rivelazioni del torneo.

Nel terzo gruppo altre 8 squadre insidiose: Danimarca, Islanda, Costa Rica, Svezia, Tunisia, Egitto, Senegal e Iran.

Formazioni tutte da scoprire che potrebbero mettere in serio affanno anche squadre sulla carta più blasonate. Infine nell'ultimo gruppo le squadre che, almeno stando alle previsioni della vigilia, sono quelle più deboli rispetto alle altre: Serbia, Nigeria, Australia, Giappone, Marocco, Panama, Corea del Sud e Arabia Saudita. Squadra comunque da temere e rispettare, non sono certo arrivate ai mondiali per caso.

Impossibile ovviamente fare pronostici sui sorteggi mondiali, ma potrebbero uscire fuori dei gironi davvero di ferro. Staremo a vedere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto