Archiviato da alcuni giorni il girone di andata del #campionato di #Serie C, è tempo di consuntivi per quanto riguarda i dati relativi alla media degli spettatori nei tre gironi. Molte conferme, qualche novità tra le prime squadre classificate rispetto alle previsioni iniziali ed al blasone dei singoli club.

Nel girone A, si conferma al primo posto il Pisa con un media di 6872 spettatori, seguito dal Livorno, dominatore assoluto del girone con 5379, mentre al terzo posto sale il Robur Siena con 2884 presenze. Al quarto posto c'è la Lucchese con 2481 ed è l'ultimo club che può vantare una media spettatori superiore alle 2000 unità.

Infatti, il Piacenza (1840), l' Alessandria (1712), la Carrarese (1684) e l' Arezzo (1635) fanno registrare un dato inferiore. Per le ultime posizioni, sotto le mille presenze troviamo Pontedera, Cuneo, Giana Erminio, Pro Piacenza, Arzachena, Prato e Gavorrano che con i suoi 343 spettatori è il fanalino di coda del girone. Questo il riepilogo: Pisa 6872; Livorno 5379; Robur Siena 2884; Lucchese 2481; Piacenza 1840; Alessandria 1712; Carrarese 1684; Arezzo 1635; Monza 1569; Pistoiese 1338; Viterbese 1338; Olbia 1285; Pontedera 875; Cuneo 829; Giana Erminio 771; Pro Piacenza 512; Arzachena 508; Prato 417; Gavorrano 343

Vicenza, primo nonostante la crisi societaria

Nel girone B, mantiene il comando il Vicenza malgrado una grave crisi societaria che addirittura mette a repentaglio la sopravvivenza del club.

E' un dato che premia oltre misura la fedeltà del popolo biancorosso superiore persino ai dati di squadre che stanno dominando il girone. In dettaglio il Vicenza può vantare di 6.774 presenze, seguito dalla Reggiana con 5.345 e dalla capolista Padova con 5.212 spettatori. Bene la Sambenedettese con 3.588 unità, la Triestina che segue a ruota con 3.344. ma subito dopo c'è il vuoto. Infatti, il Teramo con 1.664. il Pordenone con 1.544 e la Fermana con 1.523 fanno registrare unmedie presenza molto più basse rispetto alle prime 3 classificate. Sopra le mille presenze il Ravenna (1.298), il Bassano, il Fano (1.181), l' Albinoleffe (1.109) e il Gubbio (1.078). Fanalino di coda in questo girone è il sorprendente Renate che si ritrova a lottare per le primissime posizioni con 401 spettatori. Questa la classifica: Vicenza 6774; Reggiana 5345; Padova 5212; Sambenedettese 3588; Triestina 3.344; Teramo 1.664; Pordenone 1.544; Fermana 1.523; Ravenna 1.298; Bassano 1.183; Fano 1.181; Albinoleffe 1.109; Gubbio 1.078; Mestre 1.003; Feralpi 761; Sud Tirol 743; Santarcangelo 482; Renate 401.

Catania comanda la classifica di tutti e tre i gironi

Poche sorprese nel girone C che conferma il primato in senso assoluto del Catania [VIDEO], sia nella classifica del raggruppamento che in quella generale. Gli etnei con i loro 10.243 spettatori distanziano il Lecce che segue a 8.680 e il Catanzaro con 4.718. Buon quarto è il Trapani con 3.910, mentre la Reggina è quinta con i suoi 2.944 spettatori. Discreto anche il dato del Siracusa (2.471). Appena sopra le 2.000 unità il Matera (2.027), appena sotto il Monopoli con 1.961, mentre in coda alla graduatoria c'è il Racing Fondi che con 176 presenze è all'ultimo posto di tutti e tre i gironi. Questa la classifica: Catania 10.243; Lecce 8.680; Catanzaro 4.718; Trapani 3.910; Reggina 2.944; Siracusa 2.471; Matera 2.027; Monopoli 1.961; Cosenza 1.780; Fidelis Andria 1.744; Casertana 1.494; Francavilla 1.215; Rende 1.061; Sicula Leonzio 963; Bisceglie 867; Paganese 767; Juve Stabia 741; Akragas 446; Racing Fondi 176.

La classifica generale relativa a tutti e tre i gironi [VIDEO] per le prime 15 posizioni è la seguente:

1) Catania 10.243 (Girone C); 2) Lecce 8.680 (Girone C); 3) Pisa 6.872 (Girone A): 4) Vicenza 6.774 (Girone B); 5) Livorno 5.430 (Girone A); 6) Reggiana 5.345 (Girone B); 7) Padova 5.212 (Girone B); 8) Catanzaro 4.718 (Girone C); 9) Trapani 3.910 (Girone C); 10) Sambenedettese 3.588 (Girone B); 11) Triestina 3.344 (Girone B); 12) Reggina 2.944 (Girone C); 13) Siena 2.884 (Girone A); 14) Lucchese 2.481 (Girone A); 15) Siracusa 2.471 (girone A)