Il Cagliari approfitta della sosta del campionato, per dare una sterzata decisiva per ciò che concerne il calciomercato. Urge infatti sfoltire la rosa in tempi rapidi e, nel contempo rinfoltirla con innesti validi ed in grado di fornire a Diego Lopez, gli uomini più adatti al suo sistema di gioco. Nelle ultime uscite si è visto infatti un Cagliari senza dubbio migliore, sia rispetto al recente passato, sia nei confronti di quello timido ed impacciato dell'ultimo periodo di Rastelli.

Giulini ha parlato di mercato, con dichiarazioni importanti che non lasciano spazio ad interpretazioni

Il Cagliari, secondo il presidente in questo mercato di gennaio, farà 3-4 acquisti e alcune cessioni inevitabili.

Il primo ad aver salutato e Federico Melchiorri approdato al Carpi, mentre domani sarà la volta di Marco Capuano che dopo aver filtrato con la Spal, raggiungerà il Crotone dopo essere stato contattato proprio dal mister Walter Zenga. Qui troverà più spazio rispetto a Cagliari, che lo vede con la formula del prestito con diritto di riscatto a favore del club di Vrenna.

Van Der Wiel invece si sta per accasare con il Nizza; la sua esperienza in rossoblu può considerarsi chiusa. Infine c'è il nodo legato a Fabio Pisacane, che ha ricevuto un'offerta da parte del Benevento. Il difensore campano sta valutando il da farsi, anche se il Cagliari non farà ostruzionismo, visto che la politica degli isolani è quella di non trattenere nessuno che non sia motivato. In arrivo invece domani dovrebbe essere davvero il giorno di Luca Caldirola, in arrivo dal Werder Brema conmla formula del prestito con diritto di riscatto innfabore dei sardi.

Insomma per l'ex difensore Inter manca favvero pochissimo, si attende solo l'ufficialità da parte dei due club. Sempre per la difesa si segnala il grande avvicinamento si Gaetano Letizia in arrivo dal Benevento. Il difensore può rivestire sia il ruolo di terzino destro che quello di esterno sinistro del reparto arretrato e pare, che abbia già dato il proprio consenso al trasferimento a Cagliari [VIDEO].

In uscita invece Niccolò Giannetti è sempre più lontano dai rossoblu, su di lui c'è il grande interesse del Chievo Verona che con la probabilissima perdita di Roberto Inglese, vorrebbe chiudere il parco attaccanti proprio con la punta toscana. Per un Giannetti che va via, c'è un vice Pavoletti pronto a sbarcare in Sardegna. Alberto Cerri, vecchia conoscenza cagliaritana e attaccante stimato in primis dal presidente Giulini, ha gia dato il suo assenso al trasferimento. Con la Juventus detentrice del cartellino i rossoblu hanno già un accordo, si attende solo il via libera del Perugia, ma anche per lui dovremo essere davvero ai dettagli. #Calciomercato #Cagliari Calcio