L'entourage del capitano nerazzurro classe '93, ha smentito senza mezzi termini la notizia del Daily Express inerente alle visite mediche del suo assistito con il Real Madrid, affermando che si tratta di una bufala e nient'altro da parte del quotidiano inglese. Dapprima il quotidiano britannico Daily Express e poi quello spagnolo Diario Gol, l'uno riprende la notizia dall'altro e l'uno ingigantisce la notizia dell'altro, creano una fake-news pazzesca, senza mezzi termini. Dunque, non c'è nessuna verità sulle visite mediche che Icardi avrebbe effettuato a Madrid, però c'è di vero che da sempre il presidente delle Merengues segue Maurito e sarebbe intenzionato a portarlo a Madrid.

Però almeno per il momento, non c'è nulla tra le due società, né tantomeno un pre-accordo tra il calciatore e la squadra di Florentino Perez. L'agente del calciatore chiarisce che Icardi vuole solo l'Inter e che al momento si sta godendo le vacanze alle Maldive con sua moglie Wanda Nara.

Visite già fatte? Smentita ufficiale

Come vi abbiamo anticipato, il quotidiano britannico e poi quello spagnolo hanno lanciato la bomba di mercato inerente al capitano dell'Inter e poi questa notizia è stata riportata anche dai principali giornali italiani quali: Corriere Dello Sport e Tuttosport. Subito dopo è arrivata la smentita ufficiale dell'agente del calciatore affermando che si tratta di una bufala e che non ci sono state visite mediche.

Dunque, almeno per il momento i tifosi interisti possono fare sonni tranquilli perché almeno fino a giugno, il classe '93 argentino Mauro Icardi sarà un calciatore nerazzurro. Però, bisogna ricordare per chi non lo sapesse, che Icardi ha una clausola rescissoria valida per l'estero che parte il 30 giugno 2018 e sarà valida fino al 15 luglio 2018.

Il Real Madrid potrebbe pagare la clausola a giugno? Intanto, l'Inter prepara il rinnovo contrattuale

Il valore della clausola per l'estero è di 110 milioni di euro, cifra molto alta che però di certo non spaventerebbe Florentino Perez che da sempre apprezza il 24enne interista e non è del tutto improbabile che a giugno decida di pagare la clausola rescissoria e portare Maurito Icardi a Madrid dove ad attenderlo ci sarebbe l'allenatore Zinedine Zidane, ma soprattutto tanti fuoriclasse del calibro di Cristiano Ronaldo, Modric, Kroos, Bale, Sergio Ramos, Marcelo, solo per citarne alcuni.

Ovviamente, si tratta solo di ipotesi, in quanto se da un lato c'è l'interessamento per giugno del Real Madrid, dall'altro c'è la società nerazzurra che non ha intenzione di privarsi del suo fuoriclasse e starebbe già parlando con Wanda Nara per il rinnovo contrattuale di suo marito.