La sessione di calciomercato invernale di riparazione sta entrando in una fase molto importante. I top club lavorano alla ricerca di occasioni per rinforzare le rose a disposizione degli allenatori e porre le basi per la prossima stagione. Il club più 'movimentato' è sicuramente l'Inter di Luciano Spalletti. Dopo l'acquisto di Lisandro Lopez per completare il reparto arretrato, i nerazzurri sono alla ricerca di un rinforzo in attacco. Il Milan non opererà in entrata in questa sessione come affermato da Massimiliano Mirabelli e punterà solo alle cessioni.

Milan, il 'colpo' è già rossonero

L'obiettivo del Milan e del suo staff tecnico è quello di valorizzare la rosa attuale che prevede l'addio di qualche elemento. Attualmente il solo Gustavo Gomez sembra vicino a lasciare il club di via Aldo Rossi. Paletta e Josè Mauri non intendono lasciare Milanello in questa sessione ma potrebbero cambiare idea in caso di offerte importanti. Con il mercato in entrata chiuso, Gattuso dovrà rilanciare quei giocatori che non hanno risposto alle aspettative.

Il primo tra tutti è sicuramente Andrè Silva. Ringhio è pronto a rilanciarlo già da subito: il portoghese guiderà l'attacco già alla ripresa del campionato per un'occasione da non fallire perché il neo acquisto potrebbe essere proprio l'ex Porto classe '95. Intanto Mirabelli si muove per il futuro. Nel mirino è entrato l'atalantino Hateboer. L'olandese classe '94 potrebbe essere il nuovo esterno del Milan nella prossima stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Il ds rossonero guarda anche alla Bundesliga e tiene d'occhio qualche nome interessante: Demirbay (che potrebbe arrivare anche a gennaio con un blitz dell'ultimo minuto), Weigl, Meyer, Brandt, Zakaria e Thorgan Hazard.

Inter, Candreva in bilico

I nerazzurri sono attivissimi sul fronte mercato. Dopo il colpo in difesa, Ausilio e il suo staff sono concentrati a portare alla corte di Spalletti il brasiliano Rafinha in forza al Barcellona.

Oltre al duttile centrocampista, i nerazzurri sono alla ricerca di un vice-Icardi. Nelle ultime ore sta prendendo quota un possibile scambio con lo Zenit di Roberto Mancini: Sebastian Driussi all'Inter e l'italo-brasiliano Eder alla corte di Mancini. Intanto è incerta la permanenza di Candreva nella prossima stagione. L'italiano classe '87 è corteggiato dal Chelsea di Conte. Con un'offerta vicina ai 20 milioni potrebbe partire.

Per sostituirlo c'è in pole position Federico Chiesa ma non solo. Il brasiliano con passaporto portoghese Rony Lopes del Monaco potrebbe essere un ottimo acquisto. Mancino che può partire da destra, ha 22 anni e sta facendo molto bene in Francia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto