In serie B, il Calciomercato ha avuto un grande protagonista per le operazioni portate a termine tra la serata di ieri e la mattinata di oggi, 17 gennaio, l'Avellino.

Avellino, chiuse tre trattative in poche ore

Nella mattinata, il club irpino ha prelevato, a titolo definitivo, dal Padova il centrocampista Carlo De Risio, classe 1991, mentre in precedenza era stato ingaggiato il giovane centrocampista belga Reno Wilmots, classe 1997. Il calciatore è stato acquistato dal club KSV Roeselare ed ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2019 con opzione del club per uun rinnovo biennale.

Da poco l'altro grande obiettivo dell'Avellino, Bryan Cabezas è arrivato nella città irpina per svolgere il primo allenamento con la sua nuova squadra guidata dal tecnico Novellino. Il centrocampista ecuadoriano è stato acquistato dall'Atalanta che lo dato a titolo temporaneo, rifiutando, tra l'altro, la proposta di un club argentino, l'Independiente, che aveva offerto ai bergamaschi un prestito biennale con l'obbligo di riscatto.

Buon colpo anche per la Ternana che ha ufficializzato, attraverso il proprio sito, l'acquisto dell'esterno offensivo Giuseppe Statella, classe 1988, proveniente dal Cosenza. Il calciatore ha sottoscritto un accordo fino al 30 giugno 2020.

Il Carpi, come riporta TMW, avrebbe tesserato una giovane promessa, il portiere Andre Niederwieser, classe 2000, ex Perugia e Cesena, battendo la spietata concorrenza dei belgi dell'Anderlecht che lo aveva insistentemente cercato negli ultimi tempi.

Memushaj, si al Bari ma solo la settimana prossima

Come una promessa di matrimonio Ledian Memushaj ha detto si al Bari, ma il Benevento attuale squadra del centrocampista, lo cederà solo la prossima settimana. I sanniti non vogliono privarsi del giocatore prima della gara con il Bologna di domenica 21. Secondo quanto riportato si TMW il calciatore avrebbe già pronta un'offerta contrattuale fino al 30 giugno 2020, mentre nelle casse del Benevento i pugliesi verseranno 500mila euro.

Sempre dal Benevento potrebbe arrivare in Serie B un altro pezzo forte del mercato, il fantasista Amato Ciciretti. Segnali più che positivi giungono dal ds del Parma Faggiano che alla redazione di Sportitalia, ha confermato l'interesse del suo club per il giocatore. Con Ciciretti il Parma avrebbe una spinta ancora maggiore in attacco per giocarsi fino in fondo le sue carte nella corsa alla promozione in serie A.

'Ciciretti è un profilo che piace a tutti. Stiamo lavorando, vogliamo cercare di rinforzare la rosa, ma senza stravolgerla', questo il commento del ds.